Due pranzi di Natale per i poveri: a Pontetetto e in San Francesco

19 Dicembre 2018

Pranzo di NataleLucca

Condividi su


Un appuntamento che riscalda da sedici anni il cuore della città. Martedì 25 dicembre si ripete il pranzo di Natale della Comunità di Sant'Egidio. Più di 250 poveri, anziani soli, stranieri e famiglie in difficoltà saranno ospitati per il secondo anno consecutivo nell'ampia sala del complesso San Francesco. E questo avverrà al fianco dei volontari di Sant'Egidio: tutti insieme per festeggiare in un clima di generosità, condivisione e accoglienza "la festa delle feste".
Per essere un giorno di pace per tutti, secondo la Comunità di Sant'Egidio (che nel 2018 ha festeggiato i 50 anni dalla fondazione) Natale deve partire dall'essere una festa speciale, preparata con cura, tutti devono sentire il calore di una famiglia.
Dalle 10,30 del 25 dicembre i volontari che hanno scelto di passare il Natale con la grande famiglia di Sant'Egidio saranno impegnati nei preparativi per il pranzo. Saranno presenti anche i bambini e i giovani della Scuola della Pace e alcuni profughi giunti da paesi in guerra. Il pranzo sarà introdotto dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini. Saranno presenti anche il parroco di San Concordio e Pontetetto don Luca Bassetti e il vescovo Italo Castellani.
In contemporanea quest'anno ci sarà un secondo pranzo di Natale che la Comunità di Sant'Egidio organizza negli spazi della Scuola della Pace nel centro parrocchiale di Pontetetto per le famiglie e persone più bisognose del quartiere.
Al Centro Anziani di Monte San Quirico (via Poveri Vecchi, 342), sabato 22 dicembre dalle 10,30 si tiene invece la festa di Natale con gli anziani degenti della struttura che coinvolgerà anche studenti delle scuole primarie della Piana.
In preparazione al pranzo del 25 dicembre, la Comunità di Sant'Egidio invita quanti sono interessati a partecipare a due appuntamenti nella sede dei Giovani per la Pace a San Concordio (via Urbiciani, 362): l'incontro di preparazione al Natale con tutti i volontari domani alle 20,30 e la confezionatura delle decorazioni e dell'impacchettamento dei regali della festa sabato 22 dicembre alle 16,30. Inoltre, domani alle 17 alle 18,30 alla parrocchia di San Concordio si raccolgono regali da donare ai poveri come sciarpe, cappelli, guanti, kit per la barba, kit per manicure, torce, giochi per bambini 0-5 anni.
Hanno contribuito alla realizzazione del pranzo la Fondazione Crl, la parrocchia di Pontetetto, le Misericordie di Lucca e Camaiore per l'allestimento, il Comitato Popolare di piazza San Francesco. Per informazioni e per aiutare: 334 2829034 - [email protected] gmail. com.


[ Gregorio Andreini ]