Quotidiano Di Bari

Due appuntamenti fra i più significativi del volontariato

21 Dicembre 2018

Pranzo di NataleBari

Condividi su


Pranzo di Natale e veglione di Capodanno: sono i due appuntamenti più significativi del volontariato di Bari per i senza fissa dimora e gli indigenti. Ma procediamo con ordine.
Si muove come al solito con decisione la Comunità di Sant' Egidio. Parola al suo rappresentante barese Francesco Mongelli: " Seguendo un consolidato indirizzo nazionale, anche noi qui a Bari facciamo il tradizionale pranzo di Natale per i senza fissa dimora, come del resto abbiamo realizzato negli anni precedenti". Spiega: "Il pranzo avrà luogo presso il Villaggio del Fanciullo vicino al Policlinico il 25 Dicembre, con 120 coperti personalizzati. Per dare maggior dignità alle persone ospitate, abbiamo inviato inviti ad ogni singola persona. Alla fine del banchetto, daremo dei regali, anche questi scelti in base alla situazione dei beneficiari e alle loro necessità". Pronto il menù: "Prevede in apertura degli stuzzichini ed antipasti, poi lasagna, ma senza sugo di carne per rispetto verso gli islamici i quali sono molto spesso sospettosi ogni volta che vedono questo tipo di salse, pensando alla presenza del maiale. Per secondo, pollo con il contorno di patate al forno, alla fine dolci natalizi e penettone, bibite, ma senza alcolici. Per concludere, un dito di spumante, però solo per onorare la tradizione. Il pranzo sarà servito dai volontari della Comunità ed alcuni di essi siederanno a tavola con i senza fissa dimora per dimostrare la reale vicinanza a loro. Vogliamo ringraziare un carissimo amico, Gianni De Serio, titolare dei panifici Pupetta che ci ha dato davvero una grande mano di aiuto".
Ma non finisce qui. La Sant' Egidio ha provveduto alla distribuzione di 50 pacchi a nuclei di famiglie senza risorse, grazie anche ad una raccolta di viveri realizzata all' interno di alcune scuole cittadine.
(....)


[ Bruno Volpe ]