Accordo di pace per il Sud Sudan

15 Gennaio 2020

Pacesud sudan

Tra Governo e opposizione

Condividi su


Dopo oltre sei anni di sanguinosa guerra civile, il Sud Sudan si avvia a ritrovare la pace. Ieri, a Roma, il Governo del più giovane Paese del mondo (il Sud Sudan è indipendente dal 2011) e i leader del Ssoma, sigla che riunisce tutti i movimenti dell’opposizione che non hanno aderito all’accordo di Addis Abeba, hanno infatti raggiunto un’intesa per la cessazione delle ostilità. L’accordo, per il raggiungimento del quale ha avuto un ruolo fondamentale la mediazione della Santa Sede e della Comunità di sant’Egidio, che ha ospitato i negoziati, è stato definito di enorme importanza per il raggiungimento del consenso tra tutte le parti politiche del Sud Sudan, firmatarie e non firmatarie del summenzionato accordo di pace rivitalizzato dal 2018. (CONTINUA A LEGGERE SU L'OSSERVATORE ROMANO)

FOTO VATICAN NEWS


[ ]