news

Giovani messicani rispondono con la musica alla violenza: la seconda edizione di Play Music Stop Violence - Mexico

18 Gennaio 2016 - CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

MessicoGiovaniMusicaPlay Music Stop Violence

Condividi su

Sabato 9 gennaio, a Città del Messico nella Delegación Tlalpan si è celebrata la seconda edizione di “Play Music Stop Violence – Messico”, il concorso musiclae organizzato dai Giovani per la Pace della Comunità di Sant’Egidio in Messico.
Più di 200 persone si sono date appuntamento per assistere all’esibizione di canzoni indedite composte da nove gruppi musicali. In un clima di incertezza i giovani non devono rassegnarsi alla violenza, devono conquistare la pace.
I testi delle canzoni parlavano proprio di questo: la pace, la solidarietà, la lotta alla violenza ed alla guerra, il rispetto per la vita, la lotta alla pena di morte, la possibilità di convivere tra diverse culture.

“La musica rappresenta una vera forza di cambiamento e può trasformare il nostro mondo” recita il manifesto di “Sounds For Peace”, che ciascuno dei gruppi musicali partecipanti ha firmato per aderire al movimento.

I vincitori sono stati l’amicizia, il rispetto e la pace. E’ stata una vittoria infatti riunire i giovani per riflettere ed invitare ad utilizzare la loro creatività musicale e a non lasciarsi intrappolare in un mondo rassegnato ed indifferente.

Tutti i brani, i partecipanti e le gallerie di foto si possono trovare all’indirizzo www.playmusicstopviolence.com.mx