news

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: venerdì 22 gennaio preghiera ecumenica a Santa Maria in Trastevere

19 Gennaio 2016 - ROMA, ITALIA

Ecumenismo

con la partecipazione dell'Istituto ecumenico di Bossey e dell'arcivescovo armeno di Aleppo, Shahan Sarkissian

Condividi su

Venerdì 22 gennaio, in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, la Comunità di Sant’Egidio riceverà la visita di una delegazione di studenti dell’Istituto ecumenico di Bossey. Fondato nel 1946 dal Consiglio Ecumenico delle Chiese come centro internazionale di incontro, dialogo e formazione, l’Istituto ospita studenti e ricercatori provenienti da tutto il mondo e appartenenti a diverse confessioni cristiane. Tra i suoi ex alunni celebri, anche l’attuale patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I.

La delegazione, comprendente studenti di diciotto paesi di tutti i continenti, visiterà la basilica di San Bartolomeo all’Isola, memoriale ecumenico dei martiri del XX e XXI secolo, e alle 20,30 parteciperà alla preghiera della Comunità a Santa Maria in Trastevere. Alla visita parteciperà anche l’arcivescovo armeno di Aleppo, Shahan Sarkissian.