news

Cibo e rose nel carcere femminile di Ndlavela in Mozambico, dove la povertà è fatta anche di abbandono

9 Marzo 2017 - MAPUTO, MOZAMBICO

AfricaMozambicoCarcereDreamFesta della DonnaprigioniDonna

Condividi su

L'8 marzo è Festa della Donna anche nel carcere femminile di Ndlavela, nei pressi di Maputo, in Mozambico, dove le attiviste del programma DREAM hanno visitato le detenute, consegnato aiuti alimentari, beni di prima necessità e una rosa rossa: un piccolo segno di affetto in ricordo della festa  per la Giornata internazionale della Donna.

Attualmente nel carcere di Ndlavela sono detenute 130 donne, condannate a pene che variano dai 2 ai 30 anni. Alcune di loro sono incinte, altre sieropositive. Molte di loro sono giovani che durante la detenzione non hanno mai ricevuto la visita di un parente. Per loro le attiviste di DREAM sono madri e sorelle, che non le abbandonano al loro destino in carcere.