news

Gli ospiti della Villetta della Misericordia ricevono la visita di Andrea Riccardi

27 Marzo 2017 - ROMA, ITALIA

Andrea RiccardiSenza fissa dimora

Nella casa che, a Roma, accoglie persone che non avevano dimora

Condividi su

Sono una ventina - uomini e donne, per lo più italiani - e  non vivono più per la strada, ma in una vera casa. Da settembre, cioè da quando la Villetta della Misericordia, una bella costruzione gialla che sorge nel comprensorio dell'ospedale Agostino Gemelli a Roma, ha aperto le sue porte per accogliere chi, senza dimora, cercava rifugio nelle sale d'aspetto dell'ospedale, o semplicemente dormiva per strada.

Da allora, hanno conosciuto una vita nuova, fatta di gesti quotidiani di amicizia, di cure mediche, indispensabili per alcuni di loro, di un lento ma sicuro ritorno alla normalità.

Si comprende quindi la gioia provata dagli ospiti della Villetta qualche giorno fa, nell'accogliere la visita di Andrea Riccardi, a cui ognuno di loro ha voluto esprimere la propria gratitudine per aver iniziato la Comunità di Sant'Egidio, quella famiglia che con affetto accompagna la loro vita.

Accompagnato dagli ospiti, Andrea Riccardi ha visitato i vari ambienti della casa, e si è fermato ad ascoltare le loro storie, spesso dolorose, ma oggi ricche di progetti e speranze. A breve, infatti, la Villetta verrà ulteriormente ampliata e si doterà di uno spazio dove gli ospiti potranno trascorrere in serenità le loro giornate.