news

Firma al Quai d'Orsay di Parigi un accordo di cooperazione tra Sant'Egidio e il governo francese

18 Aprile 2017 - PARIGI, FRANCIA

PaceMarco ImpagliazzoFranciaDialogo interreligiosocorridoi umanitari

Prevede la collaborazione nel lavoro per la pace, il dialogo interreligioso, l’accoglienza dei rifugiati e la protezione delle minoranze cristiane

Condividi su

Si è firmato oggi pomeriggio al Quai d’Orsay un accordo di cooperazione tra la Comunità di Sant’Egidio e il Ministero degli Affari Esteri francese.

Dopo l’apertura dei corridoi umanitari e la collaborazione per la riconciliazione in Centrafrica e in altre situazioni di conflitto, questo accordo costituisce un importante riconoscimento delle attività internazionali di Sant’Egidio da parte del governo francese e sarà firmato dal ministro Jean-Marc Ayrault e dal presidente della Comunità di Sant'Egidio Marco Impagliazzo.

Nel testo dell’accordo trovano spazio tematiche, su cui già da anni è in corso una collaborazione tra la Francia e Sant’Egidio: la pace, il dialogo interreligioso, l’accoglienza di migranti e rifugiati, la protezione dei cristiani in situazione di mimoranza.