news

I cammini di Sant'Egidio: firmato alla Camera dei Deputati un protocollo d'intesa con i comuni nei quali il Santo è patrono

7 Dicembre 2019 - ROMA, ITALIA

Sant'Egidio

Condividi su

Il 5 dicembre, nella Camera dei deputati, i Comuni legati dal culto di Sant’Egidio Abate insieme alla Comunità di Sant’Egidio, hanno firmato un protocollo d’intesa per collaborare sinergicamente al fine di costituire una rete di condivisione sociale, culturale e religiosa che unisca tutti i comuni italiani nei quali Sant’Egidio è il Santo patrono.

Il 26 novembre 2018 presso la sede della Comunità di Sant’Egidio in Roma si tenne la prima riunione tra alcuni Comuni legati al culto di Sant’Egidio e in quella sede si decise di approvare questo protocollo d’intesa. L’opportunità è di realizzare un percorso intitolato ‘Sulle orme di Sant’Egidio’ oppure ‘Le Vie di Sant’Egidio’ oppure ‘I cammini di Sant’Egidio’, per concretizzare il detto rapporto di collaborazione e i suoi fini ultimi, oltretutto i suddetti Comuni si riconoscono nel patrimonio valoriale della Comunità di Sant’Egidio, e negli intenti da essa condotti rivolti alla messa in pratica delle parole del Vangelo, alla cura dei poveri e al perseguimento della pace.

Peraltro l’esperienza della Comunità di Sant’Egidio, unanimemente riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale, risulta di indubbia validità e utilità per i Comuni sottoscrittori al fine di realizzare iniziative congiunte in preparazione all’anniversario del 2020, in occasione del 1300esimo anniversario dalla morte di Sant’Egidio Abate.

Comuni D'Italia nei quali Sant'Egidio Abate è il Patrono >>