news

BACK TO BEIRA – Riflessioni e progetti sul futuro della città duramente colpita dal cambiamento climatico

2 Marzo 2021 - TORINO, ITALIA

MozambicoEmergenze umanitarie

Presentati a Torino i primi risultati della collaborazione tra Sant’Egidio e il DAD (Dipartimento di Architettura e Design) del Politecnico di Torino.

Condividi su

Più di 70 giovani architetti provenienti da tutti i continenti hanno lavorato sul futuro di Beira, città del Mozambico duramente colpita dai cicloni Idai ed Eloise, ed in particolare su quello degli sfollati.

Sul canale YouTube: “Back to Beira TV”, brevissimi video illustrano i 24 lavori proposti (VISITA)

L’idea di base è quella di ripensare alcune zone della città di Beira per creare aree a popolazione ‘mista’, più ricca e più povera, con una commistione di intervento privato/pubblico nel tentativo di riportare in città almeno una parte degli sfollati del ciclone Idai e dare loro alloggi e opportunità di lavoro, Back to Beira appunto, con l’attenzione alle sfide ecologiche di una città minacciata dall’innalzamento dell’oceano. Dunque, partire dai più fragili, dagli sfollati che hanno perso tutto a causa dei cicloni, per immaginare un futuro per tutti in una Beira riprogettata per sostenere i duri colpi del cambiamento climatico.

Il Final Design Studio “Design within the limits of scarcity”, così come, il Laboratorio Interdisciplinare di Tesi è una delle attività avviate nel quadro di Polito for Africa, nell’ambito della Laurea Magistrale in Architettura per il Progetto Sostenibile. Gli studenti, sono chiamati a misurarsi con sfide quanto mai complesse, come i cambiamenti climatici e le conseguenti catastrofi naturali con il loro impatto sulle città costiere, la scarsità di risorse, la sostenibilità ambientale della ricostruzione urbana post evento catastrofico e modelli di ricostruzione post catastrofe che tengano conto delle fasce più povere e fragili della popolazione.

Nei giorni scorsi è stata anche discussa la tesi di laurea magistrale “Water urban infrastructure. A disaster housing strategy response for Beira”, che è uno dei primi esiti di un progetto di collaborazione di più lunga durata tra Sant’Egidio e PoliTo: “After the storm: Designing Post-Cyclone Strategies for the City Of Beira, Mozambique” che ha l’ambizione di riportare alla ribalta internazionale il problema del futuro di Beira, proponendo soluzioni puntuali e fattibili. (APPROFONDIMENTI)