news

Domenica 14 novembre, Giornata Mondiale dei Poveri. Sant'Egidio la celebra con la preghiera e la solidarietà

12 Novembre 2021

Papa Francesco
POVERIGiornata mondiale dei poveri

Condividi su

In occasione della 5° Giornata mondiale dei poveri papa Francesco si è recato ad Assisi per un incontro di preghiera e testimonianze. Sul Sagrato della Basilica di Santa Maria degli Angeli, il papa è stato accolto dai poveri, con un “abbraccio” ideale in segno di benvenuto.  La Comunità di Sant’Egidio ha partecipato al pellegrinaggio con un gruppo di persone senza dimora di cui è amica tutta l’anno.
L’abbraccio del Papa ai poveri proseguirà nella Giornata mondiale a loro dedicata, domenica 14 novembre. Francesco presiederà la celebrazione eucaristica nella Basilica di San Pietro con la partecipazione di duemila persone, le associazioni di volontariato e le comunità con i poveri.

In occasione di questa Giornata, le Comunità di Sant'Egidio, ovunque nel mondo, si uniscono a questo abbraccio con la celebrazione di momenti di preghiera e di solidarietà con i poveri.

Gli appuntamenti di Sant'Egidio nel mondo (lista soggetta ad aggiornamenti)

ROMA
Domenica 14 novembre
Pranzo con i poveri alla mensa di via Dandolo

Nelle sedi della Comunità in periferia, pranzi con i poveri dopo le celebrazioni eucaristiche

TORINO
Sabato 13 novembre
Liturgia presieduta dal Vescovo mons. Nosiglia. Ore 18:00 Chiesa dei Santi Martiri via Garibaldi 25
Al termine distribuzione dei pasti ai senza dimora

NOVARA

Domenica 14 novembre
Liturgia con i poveri alla Basilica di San Gaudenzio ore 11:45, segue pranzo di festa alla mensa

GENOVA
Domenica 14 novembre
In vari quartieri della città,  celebrazioni liturgiche e preghiere con i poveri; pranzi con anziani, senza dimora, disabili  e profughi

PADOVA
Domenica 14 novembre
Alla liturgia delle 11.30 alla Chiesa dell'Immacolata parteciperanno anziani, senza fissa dimora e persone in difficoltà. Al termine della liturgia verrà offerto loro il pranzo

BOLOGNA
Domenica 14 novembre
Alle ore 17 verrà celebrata la liturgia presso la Chiesa nell'Oratorio di Santa Maria dei Guarini in Galleria Acquaderni 3 con la partecipazione di alcuni amici senzatetto, anziani e persone in difficoltà e al termine verrà offerta la cena.

PARMA
Domenica 14 novembre
Alla liturgia delle 11.30 alla Chiesa di Santa Caterina parteciperanno anziani e senza fissa dimora. Al termine della liturgia verrà offerto loro il pranzo

TREVISO
Mostra fotografica "INVISIBILI", con foto scatatte durante il servizio di distribuzione in strada nella chiesa di San Martino

Domenica 14 novembre Santa Messa ore 10 a San Martino, con testimonianze e raccolta alimentare da destinare alla Comunità di Sant'Egidio per i più bisognosi.

MILANO
Sabato 13 novembre
Nell'incontro "La città comunità" delle ore 17.30 presso la Chiesa di San Bernardino in via Lanzone 13, vi saranno racconti e immagini delle storie di amicizia con i poveri. Seguirà la liturgia.


BELGIO
Antwerpen
Domenica 14 novembre Santa Messa nella Chiesa di San Carlo Borromeo, presieduta dal vescovo Johan Bonny, a seguire pranzo con i poveri.

NIGERIA
Domenica 14 novembre
Iniziative con i bambini delle Scuole della Pace ad Abuja, Lagos, Benue e Minna.

Enugu:
festa con gli anziani

Jos: festa con i giovani della prigione minorile (Young People's Home)

CIAD N'Djamena

Colazione con i bambini di Strada

INDONESIA

Pranzi con i poveri senza casa a Jakarta, Medan, Padang, Pekanbaru

 

 

La 5° Giornata mondiale dei poveri

Il messaggio per la Giornata mondiale dei poveri, che si celebra ogni 33° Domenica del Tempo Ordinario, ha per titolo le parole di Gesù «I poveri li avete sempre con voi» (Mc 14,7). Nel racconto dell’evangelista sono pronunciate alcuni giorni prima della Pasqua, a Betania, nella casa di Simone detto “il lebbroso”, quando una donna era entrata con un vaso di alabastro pieno di profumo molto prezioso e l’aveva versato sul capo di Gesù. Nel messaggio papa Francesco guida nell’interpretazione di questo gesto che suscitò grande stupore, perché visto come uno sperpero di fronte a tanti poveri nel bisogno. “Gesù ricorda loro che il primo povero è Lui, il più povero tra i poveri perché li rappresenta tutti. Ed è anche a nome dei poveri, delle persone sole, emarginate e discriminate che il Figlio di Dio accetta il gesto di quella donna”.
Il senso della Giornata, «I poveri li avete sempre con voi», è un invito ad accrescere la propria sensibilità per capire le esigenze dei poveri, incontrandoli là dove si trovano, con momenti di preghiera e comunione, che sono come il “profumo” dell’episodio evangelico.

Link

Programma dell'incontro di preghiera e testimonianze in occasione della Giornata mondiale dei poveri ad Assisi

Il messaggio della 5° Giornata «I poveri li avete sempre con voi»