Il cardinale Cupich ha preso possesso del titolo di San Bartolomeo all'Isola

22 Novembre 2016

Condividi su


Nel pomeriggio di domenica 20 novembre, il cardinale statunitense Blase Joseph Cupich, arcivescovo di Chicago, ha solennemente preso possesso del titolo di San Bartolomeo all'Isola.
Nella basilica romana che custodisce il memoriale dei nuovi martiri del ventesimo e del ventunesimo secolo, il porporato è stato accolto dal rettore, don Angelo Romano, che gli ha presentato il crocifisso per il bacio e la venerazione. Quindi, alla presenza di alcuni presuli, tra i quali i suoi vescovi ausiliari a Chicago, il cardinale ha presieduto la celebrazione dei vespri, animata dai canti degli studenti del Pontificio Collegio americano del Nord e della comunità di 
Sant'Egidio. Ha diretto il rito monsignor Kevin Gillespie, cerimoniere pontificio, che ha letto la bolla in latino, poi tradotta in italiano dal parroco e in inglese dal vescovo emerito di San Francisco, John Raphael Quinn.


[ ]