Pellegrino Giornale

Il successo della diplomazia parallela di S. Egidio

4 Luglio 2019

Pace

Condividi su


Dall’Africa al Medioriente, passando per l’America Latina e l’Asia. Negli ultimi cinquant’anni non c’è stato Paese dove la Comunità di Sant’Egidio non è intervenuta per promuovere la pace e sedare i conflitti tra i popoli. E’ il successo della diplomazia parallela di una realtà difficilmente definibile. Non è uno Stato, non è un’organizzazione non governativa, non è un organismo internazionale. Nata nel 1968 ad opera di Andrea Riccardi e mons. Vincenzo Paglia, Sant’Egidio è presente oggi in oltre 70 nazioni ed opera ad ampio raggio nell’ambito della pacificazione e della cooperazione internazionale. La sua storia è raccontata nel volume “Fare pace”, edizioni San Paolo, che è stato presentato ieri nella cornice della Sala Pistelli di Palazzo Medici Riccardi.

(Continua a leggere)


[ ]