Paolo VI, il papa santo che rilanciò la Chiesa. Andrea Riccardi su Corriere della Sera

8 Agosto 2019

Andrea Riccardi
Paolo VI

Francesco l’ha canonizzato nell’ottobre 2018 a sorpresa, perché Montini non gode della popolarità di Giovanni Paolo II né di Giovanni XXIII

Condividi su


Anche quest’anno, gruppi legati a Paolo VI ne hanno ricordato la morte, trentun anni fa, il 6 agosto 1978, nel silenzio di Castelgandolfo, dopo una tragedia che lo toccava da vicino, l’assassinio di Moro da parte delle Br. Quest’anno, però, l’hanno ricordato come «San Paolo VI». Papa Francesco l’ha canonizzato nell’ottobre 2018. Canonizzazione sorprendente, perché Montini non gode la popolarità di Giovanni Paolo II, «santo subito» dopo la morte, né di Giovanni XXIII, che attira visitatori nel paese natale, Sotto il Monte. Nel fare santo Montini, si è voluto «canonizzare» un testimone della Chiesa conciliare in simpatia con il mondo. Modello complicato per la pietà popolare, ma messaggio chiaro alla Chiesa del XXI secolo.
(Continua a leggere sul Corriere della Sera)


[ Andrea Riccardi ]