Lea Poltiar: "Via da scuola perché ebrea"

11 Ottobre 2019

Giovani per la PaceAntisemitismo

Condividi su


 Il giorno dopo l'attentato alla sinagoga di Halle, in un'assemblea promossa dai Giovani per la Pace della Comunità di Sant'Egidio, 1.600 studenti romani, provenienti da 20 scuole superiori, si sono raccolti all'Ambra Jovinelli. Hanno ascoltato la testimonianza di Lea Polgar, che a 5 anni fu costretta a lasciare la sua scuola perché ebrea.


[ ]