Premio «Giordano» al fondatore di Sant'Egidio

3 Settembre 2020

Andrea Riccardi
Premi

Condividi su


Tutto pronto per la cerimonia conclusiva della VIII edizione del Premio cardinale Michele Giordano che si svolgerà sabato 26 settembre, alle ore 17, nella Biblioteca cardinale Michele Giordano, in via Capodimonte 13, e sarà presieduta dal cardinale Crescenzio Sepe e dal professore Fulvio Tessitore.
Il primo premio è stato 
assegnato al libro «La preghiera, la parola, il volto» (San Paolo) di Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio; il secondo, con «I soldi della Chiesa» (Paoline), al vaticanista Mimmo Muolo. Il terzo al volume «Sul confine» (Piemme) di Nunzio Galantino, presidente dell'amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica. Menzione speciale a «L'Europa di Papa Francesco» (Libreria Editrice Vaticana) di Dario Antiseri e a «Il cuore parla al cuore» (Libreria Editrice Vaticana) a cura di Giuseppe Merola.
A decidere una commissione composta dal presidente Fulvio Tessitore, dal segretario Francesco Antonio Grana, e dai giornalisti Ottavio Lucarelli, Antonello Perillo, Marco Perillo, Alfonso Pirozzi e Pietro Treccagnoli


[ ]