Le attività di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio sono realizzate grazie al lavoro di volontari e sono finanziate tramite sottoscrizioni, contributi, donazioni, sia pubbliche che private.

Tutti possono contribuire
. Ecco come:

Conto Corrente Postale/Bancario


Clicca qui per saperne di più e per donare


 

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless...a strada - genti di pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Genti di Pace


 
versione stampabile

Il movimento Genti di Pace

Genti di Pace è un movimento internazionale, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, nato a Roma nel 1999.

Vi partecipano uomini e donne diverse. Attualmente, sono oltre 10.000 persone che ne fanno parte in Italia, Belgio e Germania, provengono da 95 paesi.

Alcuni hanno lasciato la loro terra spinti da guerre e persecuzioni; altri in cerca di un futuro migliore per sé e la loro famiglia.

Genti di Pace è una risposta per uscire dall’emergenza dell’immigrazione favorendo l’integrazione, la solidarietà, nel rispetto delle differenti tradizioni culturali e religiose.

Contrasta la dispersione e l’anonimato che accompagna l’immigrazione dal sud e dall’est in Europa non su base etnica o nazionale, ma con una proposta che avvicina europei e immigrati e scioglie in radice il rischio di contrapposizioni e diffidenza.

Al centro è il sogno e il progetto che nessuno sia più straniero e che le diversità non costituiscano motivo di conflitto o intolleranza ma un’occasione per scoprire il valore dell’incontro con l’altro.

Nel movimento questo si realizza nella solidarietà verso chi è in difficoltà e nell’impegno attivo, non violento, contro ogni forma di razzismo e intolleranza.

I membri del movimento si riconoscono in un manifesto dallo stesso titolo “Genti di Pace” 
(il Manifesto, per chi lo condividesse, può essere sottoscritto senza impegno, come forma di sostegno morale, via e-mail). 

Immigrazione, Rom e Sinti, Convivere, Genti di Pace, Integrazione, Rom e Sinti


NEWS CORRELATE
25 Luglio 2014
ROMA, ITALIA
#estatedisolidarietà

Genti di Pace nel CIE di Ponte Galeria offre la cena dell'Iftar


La cena e la festa per la rottura del digiuno durante il mese di Ramadan con le persone trattenute nel Centro di Identificazione ed Espulsione alle porte di Roma
17 Luglio 2014
CASTEL VOLTURNO, ITALIA

La scuola supera le divisioni: consegna dei diplomi agli allievi della scuola di lingua e cultura italiana di Sant'Egidio

15 Luglio 2014
GENOVA, ITALIA

"Morire di speranza": a Genova una preghiera in ricordo delle vittime dei viaggi verso l'Europa

11 Luglio 2014
CATANIA, ITALIA

Catania fa memoria delle vittime dei viaggi della speranza


La veglia di preghiera organizzata da Sant'Egidio insieme a tanti giovani e "Nuovi Europei"
10 Luglio 2014
LAMPEDUSA, ITALIA

"Grazie Dio che ci hai condotti in salvo". L'arrivo a Lampedusa di un gruppo di profughi dall'Africa e dalla Siria


Lo sbarco avvenuto durante il ricordo del 1° anniversario della visita di papa Francesco all'isola. Una delegazione di Sant'Egidio presente alle operazioni di prima accoglienza
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
26 Giugno 2014
MILANO, ITALIA

La consegna dei diplomi della Scuola di italiano di Sant'Egidio a Milano

tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
13 Luglio 2014
La Repubblica.it

Ramadan, la voglia sempre più diffusa dei musulmani di mischiare e condividere la loro cultura
6 Luglio 2014
Famiglia Cristiana

L'ex ministro Riccardi: «Ripensare le frontiere del vecchio continente»
1 Luglio 2014
L'Eco di Bergamo

«L'Europa non può restare a guardare»
1 Luglio 2014
L'Osservatore Romano

Risposte da dare
29 Giugno 2014
Roma sette

In preghiera per ricordare i tanti «morti di speranza»
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

477 visite

471 visite

484 visite

536 visite

462 visite
tutta i media correlati

Firma l'appello: Salviamo Aleppo
AIUTIAMO I CRISTIANI IN SIRIA E IRAQ: APERTA UNA SOTTOSCRIZIONE