Le attività di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio sono realizzate grazie al lavoro di volontari

Aiutaci ad aiutare 

il tuo contributo può fare la differenza per tanti

      


Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless...a strada - genti di pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Genti di Pace


 
versione stampabile

Il movimento Genti di Pace

Genti di Pace è un movimento internazionale, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, nato a Roma nel 1999.

Vi partecipano uomini e donne diverse. Attualmente, sono oltre 10.000 persone che ne fanno parte in Italia, Belgio e Germania, provengono da 95 paesi.

Alcuni hanno lasciato la loro terra spinti da guerre e persecuzioni; altri in cerca di un futuro migliore per sé e la loro famiglia.

Genti di Pace è una risposta per uscire dall’emergenza dell’immigrazione favorendo l’integrazione, la solidarietà, nel rispetto delle differenti tradizioni culturali e religiose.

Contrasta la dispersione e l’anonimato che accompagna l’immigrazione dal sud e dall’est in Europa non su base etnica o nazionale, ma con una proposta che avvicina europei e immigrati e scioglie in radice il rischio di contrapposizioni e diffidenza.

Al centro è il sogno e il progetto che nessuno sia più straniero e che le diversità non costituiscano motivo di conflitto o intolleranza ma un’occasione per scoprire il valore dell’incontro con l’altro.

Nel movimento questo si realizza nella solidarietà verso chi è in difficoltà e nell’impegno attivo, non violento, contro ogni forma di razzismo e intolleranza.

I membri del movimento si riconoscono in un manifesto dallo stesso titolo “Genti di Pace” 
(il Manifesto, per chi lo condividesse, può essere sottoscritto senza impegno, come forma di sostegno morale, via e-mail). 


NEWS CORRELATE
30 Agosto 2015

Preghiamo per tutti i migranti che soffrono e per quelli che hanno perso la vita. A Lui chiediamo di aiutarci a cooperare con efficacia per impedire questi crimini, che offendono l’intera famiglia umana.

IT | ES
28 Agosto 2015
TOGO

Linciaggi in Togo, parte la campagna "io non ci sto"


Questa estate a Lomé sono stati registrati tre gravissimi episodi solo nel quartiere di Agoé: giovani bruciati vivi perché sospettati di furto. La risposta di Sant'Egidio, una grande mobilitazione popolare
IT | ES | DE | FR
27 Agosto 2015
Comunicato Stampa

Migranti: non possiamo abituarci alla strage degli innocenti


Aprire canali per evitare le traversate del Mediterraneo, concedere permessi umanitari, giungere a tregue localizzate nei Paesi in guerra
IT | ES | DE | FR
17 Agosto 2015
ROMA, ITALIA

Incontrare, conoscere, fare festa. Gesti di accoglienza con i profughi alla tendopoli di Tiburtino


GUARDA LA PHOTOGALLERY - #estatesolidali
11 Agosto 2015
BUDAPEST, UNGHERIA

'Welcome in Ungheria'. Giovani migranti e una società civile che sa accogliere


Il numero degli arrivi tramite la frontiera meridionale del Paese ha raggiunto i 70 mila dall’inizio di quest’anno
IT | ES | DE | FR
10 Agosto 2015
CATANIA, ITALIA

Respingere è un atto di guerra, #3GiorniSenzaFrontiere un atto di Pace

IT | FR
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Agosto 2015
Il Tempo
«L'emigrazione è sintomo dell'ingiustizia nel mondo»
28 Agosto 2015
Quotidiano di Sicilia
Sinodo Valdese, sgomento per ennesima tragedia di migranti nel Mediterraneo
21 Agosto 2015
Corriere.it
Dalla baracca alla casa: il traguardo di 200 rom di Rubattino
19 Agosto 2015
La Stampa
Migranti, Riccardi: «Non è un’invasione, integrarli ci aiuterà»
15 Agosto 2015
Il Quotidiano del Molise
Gli immigrati sono una risorsa
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

838 visite

802 visite

821 visite

818 visite

885 visite
tutta i media correlati