Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Gennaio 2016

Non dimentichiamo Modesta, e le persone senza dimora che come lei sono morte sulla strada

Il 31 gennaio a Roma e poi in altre città d'Italia, la liturgia in cui si ricordano i nomi dei poveri che hanno perso la vita. TUTTI GLI APPUNTAMENTI

 
versione stampabile

In questi mesi invernali, con le temperature in forte calo, la situazione di chi non ha una casa e vive per strada si fa sempre più drammatica. Il freddo e le difficoltà della vita di strada uccidono: è successo in passato, purtroppo accade ancora oggi in molte città in Italia e nel mondo. Giovani in difficoltà, adulti che hanno perso il lavoro, anziani che non riescono a pagare un affitto, storie di sofferenza che mostrano la fragilità non solo delle persone, ma anche di un'intera società che ancora troppo poco difende i poveri.
 
Sant'Egidio è fedele alla memoria di chi è morto per la vita in strada. Ricordare queste persone, morte perché povere, è riportare alla luce nomi, volti, storie relegati in alcuni angoli e marciapiedi delle nostre città. Nell'anno del Giubileo, questa memoria costituisce un'opera di misericordia, che riafferma l'impegno affinché nessuno muoia più abbandonato.
 
Nelle liturgie che, a partire da domenica 31 gennaio, vengono celebrate a Roma e in molte città italiane, questi nomi e queste storie verranno ricordati tutti, uno per uno. Un'invocazione con i poveri e per i poveri, affidati alla protezione di Maria, Madre della Misericordia.
 

 
Il perché di una memoria: chi era Modesta Valenti
 Da più trent’anni la Comunità di Sant’Egidio ricorda le vittime della vita in strada a partire dalla morte di Modesta Valenti, una donna senza fissa dimora, di 71 anni, che viveva nei pressi della Stazione Termini, dove si rifugiava la notte per dormire. Il 31 gennaio 1983 Modesta si sentì male proprio alla Stazione Termini e l’equipaggio dell’ambulanza che accorse alla chiamata non volle prenderla a bordo perché, a causa delle condizioni in cui viveva, era sporca e aveva i pidocchi.
Modesta morì dopo ore di agonia, in attesa che qualcuno decidesse di prestargli soccorso.
La sua morte ha segnato profondamente l’amicizia della Comunità di Sant’Egidio con chi è senza dimora. 

Nell’anniversario della sua scomparsa si fa memoria nella liturgia di tutti gli “amici per la strada” a cui la Comunità si è fatta prossima che hanno perso la vita, ricordando ciascuno per nome. Con loro la Comunità, attraverso il servizio delle mense, le cene itineranti, i luoghi di accoglienza, ha intessuto negli anni rapporti di prossimità e di familiarità, nel tentativo di migliorare le difficili condizioni della loro vita. La memoria di Modesta e degli amici per la strada, da Roma si è diffusa in tanti luoghi dove la Comunità è vicina a chi vive e muore senza dimora.
 

Appuntamenti

 
Roma
 
 
Domenica 14 febbraio. Parrocchia di Santa Giovanna Antida Thouret, Via Roberto Ferruzzi 110.
 
Domenica 14 febbraio ore 11. Parrocchia di Santa Maria Mater Ecclesiae, V.le Romualdo Chiesa 47.
 
Domenica 14 febbraio ore 11.30. Parrocchia di Santa Giulia Billart, Viale Filarete 227.
 
Domenica 14 febbraio ore 12. Parrocchia Sacra Famiglia di Nazareth a Centocelle, Piazzale delle Gardenie 45.
 
Domenica 14 febbraio ore 11:15. Parrocchia San Gaudenzio, via della Tenuta di Torrenova 114.
 
Domenica 21 febbraio febbraio ore 10.45. Parrocchia di Nostra Signora di Lourdes, Via Andrea Mantegna 147.
 
Domenica 21 febbraio. Pontificia Università Urbaniana, via Urbano VIII 16.
 
Domenica 21 febbraio ore 11:30. Chiesa della Comunità di Sant'Egidio, lungomare P. Toscanelli, 184.
 
Domenica 21 febbraio ore 11. Parrocchia di Gesù Divin Maestro, via Vittorio Montiglio 18.
 
Domenica 6 marzo ore 11:30. Parrocchia di San Gregorio Barbarigo, Via delle Montagne Rocciose, 14.
 
Domenica 6 marzo. Parrocchia di Santa Croce a via Flaminia, via Guido Reni 2.
 
Domenica 6 marzo ore 19. Cappella dell'Università la Sapienza.
 
Domenica 6 marzo. Parrocchia di San Gaetano, via Poggio Martino 1.
 
Domenica 6 marzo ore 11:15. Cappellina San Francesco, via Michele Bonelli 38, lotto 30.
Preghiera a Maria Madre della Misericordia 

O beata Madre di Dio,
che hai custodito nel tuo seno Colui che viene
a salvare il mondo,che hai visto crescere accanto a te

l’amico dei poveri, dei malati,
dei soli, dei disperati, di chi vive senza casa,
ricevi questa nostra preghiera,
portala al Figlio tuo, il Signore Gesù,
perché anche noi, assieme a tutti quelli a cui
vogliamo bene, possiamo ricevere in
abbondanza perdono, guarigione, salute
e felicità piena,
stretti a te, Madre della Misericordia
e protetti dal tuo diletto Figlio,
amico degli uomini.
Ora e sempre.

Amen

Comunità di Sant’Egidio
Icona di Maria Madre della Misericordia

Domenica 6 marzo ore 11:30. Parrocchia Sant'Ugo, viale Lina Cavalieri 3.
 
Domenica 6 marzo ore 12. Parrocchia di San Giovanni Battista de La Salle, via dell'Orsa Minore 59.
 
Domenica 13 marzo ore 11. Istituto Romano di San Michele, Piazzale A. Tosti 4.
 
Domenica 6 marzo ore 12. Parrocchia di Santa Emerenziana, via Lucrino 53.
 
Domenica 13 marzo. Parrocchia di S. Bernardetta Soubirous, via E. Franceschini 40.
 
Domenica 3 aprile ore 10:30. Parrocchia di San Leonardo Murialdo, via S. Pincherle 144.
 
Anzio - Nettuno
Domenica 6 marzo ore 12. Santuario di Santa Maria Goretti.
 
Fiuminicino
Domenica 21 febbraio nella Chiesa del SS. Crocifisso alle ore 10.30
 
Aversa
Liturgia in memoria di Biki. Sabato 13 febbraio ore 11,00. Chiesa di S.Audeno nella Trinità, via Cesare Golia 2.
 
Firenze
Liturgia in memoria di Vezio. Sabato 30 gennaio ore 10.45. Chiesa di San Tommaso, via della Pergola 8.
 
Genova
 
Guidonia - Tivoli
Domenica 6 marzo ore 11,30. Parrocchia di Santa Sinforosa, Tivoli Terme
 
Milano
 
Napoli
 
Padova
28 febbraio 2016, ore 11.00 - Chiesa dell'Immacolata, via Belzoni,
6 marzo 2016, ore 11.30 - Chiesa dei SS. Angeli Custodi, via delle Scuole
 
Torino
OGGETTI ASSOCIATI
VIDEO
4:32
La storia di Modesta, la "santa" di chi vive per la strada
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
26 Novembre 2016

In Avvento iniziamo a pubblicare la Parola di Dio ogni giorno in inglese francesce tedesco spagnolo e portoghese su Facebook

IT | EN | ES | DE | PT
21 Novembre 2016

Mons. Vincenzo Paglia ci introduce a "La Parola di Dio ogni giorno 2017". Guarda il video!

19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
14 Novembre 2016

In libreria da oggi "La Parola di Dio ogni giorno 2017" per comprendere e pregare con le Scritture

11 Novembre 2016

Si apre oggi il Giubileo degli emarginati: i poveri celebrano l'Anno della Misericordia con Papa Francesco

IT | ES | FR
3 Novembre 2011

La memoria di Tutti i Santi nella liturgia a Santa Maria in Trastevere (Roma)

IT | ES | DE | CA | NL
tutte le news
• STAMPA
22 Novembre 2016
Osnabrücker Kirchenbote

Eine Kerze für jeden toten Flüchtling

18 Novembre 2016
Vatican Insider

“La Parola di Dio ogni giorno 2017”

6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt

Von Gott berührt

20 Settembre 2016
Vatican Insider

“Pace per le vittime delle guerre che inquinano i popoli di odio”

20 Settembre 2016
Famiglia Cristiana

La pace unica strada dell'umanità ferita

17 Settembre 2016
Notizie Italia News

Il male "non ha vinto contro p. Jacques Hamel: siamo qui, vivi, sul cammino della fraternità".

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Preghiera per Elard Alumando

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

Le persone senza dimora a Roma

tutti i documenti
• LIBRI

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo

Das Wort Gottes jeden Tag 2016/2017





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1444 visite

1611 visite

1503 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri