Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
3 Marzo 2016 | ADJUMANI, UGANDA

Tutti in classe! Inizia il nuovo anno scolastico per i piccoli profughi di Nyumanzi

Sono molte le novità nella Scuola di Pace del campo per i rifugiati in Nord Uganda

 
versione stampabile

Le elezioni generali in Uganda lo scorso 18 febbraio hanno ritardato l’inizio dell’anno scolastico (di solito si comincia il 1° febbraio). Così anche “The School of Peace” la scuola elementare per i profughi del Sud Sudan promossa dalla Comunità di Sant’Egidio insieme alla Diocesi di Arua ha riaperto in questi giorni.

Il nuovo anno scolastico comincia con alcune novità importanti. Innanzitutto il nuovo pozzo che permette a tutti di avere acqua potabile, particolarmente preziosa in una zona molto calda e con poche infrastrutture come quella di Nyumanzi. 

E siccome l'acqua è per tutti, al di fuori dell’orario scolastico è prevista la distribuzione alle famiglie della zona.

Ma ci sono anche altre novità. Abbiamo dei nuovi maestri, così finalmente ogni classe ha il suo maestro di riferimento. Sono cominciate le lezioni della classe P6, il penultimo anno di corso - il ciclo elementare ne prevede sette in totale. Vogliamo che tutte le lezioni si tengano al chiuso. Nessuno dovrà studiare all’aperto, sotto un albero. Questo è possibile grazie alle nuove tende donate dall'Unicef e contiamo, a breve, di iniziare la costruzione di altre aule in muratura (oltre alle quattro già esistenti).  Molti studenti ci hanno manifestato tutta la loro felicità, orgogliosi di imparare e di tornare in classe con i loro compagni. E noi siamo contenti di ricominciare con loro


 LEGGI ANCHE
• NEWS
2 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

IT | ES | FR | PT
1 Dicembre 2016

Altri 100 in salvo con i #corridoiumanitari. Il progetto compie un anno e arriva a quota 500

IT | DE | FR | PT
30 Novembre 2016
KOSTELEC, REPUBBLICA CECA

Ecco i giovani di Praga che rifiutano la propaganda xenofoba: ''vogliamo essere amici dei rifugiati''

IT | DE | FR
30 Novembre 2016
CATANIA, ITALIA

Al CARA di Mineo si celebra l'inizio dell'Avvento con i richiedenti asilo

23 Novembre 2016
BARCELLONA, SPAGNA

L'integrazione dei profughi è un segno del Giubileo: la storia di Diana, giovane rifugiata da Aleppo a Barcellona

IT | ES | CA | HU
20 Novembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini

IT | ES | DE | PT | HU
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
OnuItalia

Corridoi umanitari: 40 profughi a Fiumicino; Sant’Egidio, modello per Europa

22 Novembre 2016
Osnabrücker Kirchenbote

Eine Kerze für jeden toten Flüchtling

20 Novembre 2016
Catalunya Cristiana

«Ser refugiada és començar de zero»

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

3 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Ma sugli immigrati la UE deve fare di più

25 Ottobre 2016
La Vanguardia

Una iniciativa ecuménica lleva refugiados a Roma y los recibe un ministro

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti
• LIBRI

Keerpunt





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

FOTO

182 visite

167 visite

199 visite

170 visite

202 visite
tutta i media correlati