Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
30 Marzo 2016

COMUNICATO STAMPA

Rifugiati: Gentiloni fa bene a rilanciare i #corridoiumanitari promossi da Sant’Egidio e Chiese protestanti

Il sistema funziona: se ne facciano carico tutti gli Stati europei

 
versione stampabile

Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, ha fatto bene a indicare, durante la conferenza di Ginevra sui rifugiati siriani, i corridoi umanitari come un “segno di speranza” e una delle soluzioni del problema. Sant’Egidio ricorda che il progetto, totalmente autofinanziato, portato avanti dalla nostra Comunità insieme alla Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e alla Tavola Valdese, è riuscito finora a far arrivare in Italia 97 profughi siriani, con visti regolari per motivi umanitari, grazie ad un accordo con lo Stato italiano.

Tutte persone in condizioni di “vulnerabilità” (famiglie con bambini, anziani, disabili, persone a rischio della tratta) che hanno in questo modo evitato di rischiare la loro vita nei viaggi della disperazione attraverso il Mediterraneo. Ne faremo arrivare, in poco più di un anno, un altro migliaio da Libano, Marocco ed Etiopia. 

Il sistema funziona. Ma per salvare un più gran numero di persone è il momento che gli Stati Europei assumano questo modello, che si sta rivelando più efficace, sicuro (si tratta di visti regolari) e, soprattutto, più umano (si pensi al campo di Idomeni, tra Grecia e Macedonia) di fronte a chi fugge dalla guerra.
OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
15 Maggio 2017
NAPOLI, ITALIA

''Come ristabilire la pace in Siria? Riscoprendo Dio nell'altro''. Il vescovo armeno di Damasco a Napoli

27 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

VIDEO della conferenza stampa del nuovo arrivo dei profughi dalla Siria attraverso i #corridoiumanitari

27 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

I corridoi umanitari, volto umano dell'Italia che salva. Tanti i bambini arrivati oggi dalla Siria

IT | DE | FR | PT | RU
26 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Il 27 aprile nuovo arrivo di 125 profughi siriani dal Libano con i corridoi umanitari a Fiumicino

IT | ES
24 Aprile 2017
NEW YORK, STATI UNITI

I Corridoi Umanitari presentati al Dialogo Internazionale sulle Migrazioni a New York

IT | ES | FR | PT | NL
22 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

La preghiera di Papa Francesco per i martiri del nostro tempo. Le immagini della visita

IT | EN | ES | DE | FR | PT | HU
tutte le news
• STAMPA
18 Maggio 2017
Avvenire

"I corridoi umanitari? Sono alternativi agli sbarchi"

4 Maggio 2017
AlfayOmega

Un año salvando vidas: el éxito de los corredores humanitarios. Todo a punto en España

3 Maggio 2017
Avvenire

Corridoi umanitari: in Francia anche il loro futuro è appeso al voto

28 Aprile 2017
Redattore Sociale

Migranti, 800 persone salvate con i "corridoi di pace"

28 Aprile 2017
Il Sole 24 ore

Il governo punta ai corridoi umanitari: viaggi sicuri e integrazione garantita

27 Aprile 2017
RomaSette.it

A Fiumicino ancora 125 profughi siriani, tramite i Corridoi dal Libano

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
25 Maggio 2017 | PERUGIA, ITALIA

I migranti e noi - Possibili buone pratiche di accoglienza

25 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro "Rifugi e dintorni" di Filippo Grandi

20 Maggio 2017 | ANVERSA, BELGIO

Refugees Welcome: festa con i rifugiati e richiedenti asilo

10 Maggio 2017 | TORINO, ITALIA

Conferenza sul martirio dei cristiani e il futuro della Siria

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
20 Dicembre 2014
Avvenire

Onu, aumentano i «no» alla pena di morte

2 Dicembre 2014

Guinea: Sant'Egidio chiede l'abolizione della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

#savealeppo: salvare aleppo e proteggere i cristiani in medio oriente

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

#savealeppo: le principali adesioni pervenute

tutti i documenti

FOTO

628 visite

842 visite

673 visite
tutta i media correlati