Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
9 Giugno 2016 | ROMA, ITALIA

Richard Gere alla mensa dei poveri di Sant'Egidio: 'Onorato di essere qui, dove le persone curano le persone'

L'attore ha presentato il suo ultimo film sui senza dimora nella mensa della Comunità. Sui corridoi umanitari: "hanno un effetto positivo enorme".

 
versione stampabile
Sorrisi, strette di mano, autografi e tanti applausi per Richard Gere, che oggi pomeriggio ha presentato il suo nuovo film "Gli invisibili" presso la Mensa della Comunità di Sant'Egidio, trasformatasi in un cinema affollato da un centinaio di senza dimora, volontari e fotografi. L'attore, accolto dal presidente della Comunità di Sant'Egidio Marco Impagliazzo, ha detto: "Si capisce subito che qui si sta bene, in famiglia. E’ travolgente vedere queste belle facce di fratelli e sorelle. Una cosa che mi scalda il cuore. Solo le persone curano le persone. Non i soldi e la politica, ma solo le persone che comunicano tra di loro. Sono onorato di essere qui". 

Parole ricambiate da Marco Impagliazzo, che ha osservato: "Siamo grati dell'occasione che ci è stata offerta di presentare il film 'Gli invisibili' in questa mensa, che in 30 anni ha sfamato più di 200.000 persone in difficoltà, aiutando molti senza dimora e immigrati a ritrovare una famiglia, l'ascolto e la compagnia per uscire dalla solitudine della strada. Il film interpretato da Richard Gere racconta efficacemente come una persona diventa 'invisibile' e può aiutare tanti ad aprire gli occhi sulla vita dei senza dimora. La prima 'invisibile', che rappresenta tutti coloro che vivono per strada è stata per noi Modesta Valenti, la donna che 33 anni fa morì alla stazione Termini perchè nessuno venne a soccorrerla e che noi ricordiamo ogni anno come vittima dell'indifferenza. E' necessario fermarsi di fronte ai senza dimora, ai 7 mila che vivono a Roma e ai 50 mila che sono in Italia. Occorre farlo compiendo tre passi: fermarsi, ascoltare, aiutare. E poi c'è un quarto passo fondamentale che è quello dell'amicizia da costruire giorno dopo giorno. E' ciò che sperimentiamo qui, nella mensa di via Dandolo e, più in generale, nella Comunità di Sant'Egidio dove si confonde chi aiuta e chi è aiutato".

Prima della presentazione del film, Richard Gere ha visitato la Scuola di lingua e cultura italiana di Sant'Egidio, intrattenendosi a lungo, alunni, insegnanti e un gruppo di rifugiati giunti in Italia da ogni parte del mondo: "I corridoi umanitari hanno un effetto positivo enorme", ha commentato l'attore dopo aver ascoltato la testimonianza dei rifugiati siriani arrivati dal Libano grazie all'accordo realizzato dalla Comunità di Sant'Egidio e le Chiese protestanti italiane con lo Stato italiano per evitare i viaggi della disperazione nel Mare Mediterraneo e far giungere in salvezza chi fugge dalla guerra.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Marzo 2017
PÉCS, UNGHERIA

Persone senza dimora in Ungheria, una liturgia a Pécs in memoria di chi ha perso la vita per il freddo

18 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Nella casa di accoglienza della Comunità per chi non aveva dimora si fa festa con Marco Impagliazzo

IT | FR
18 Marzo 2017

Staffetta di solidarietà per chi non ha casa 13-27 marzo. Condividi con #Gillette #Chiediloapapà

17 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

I mediatori interculturali sono ponti a due sensi: aiutano gli immigrati ma anche le istituzioni italiane

IT | HU
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova

15 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Immigrazione, Sant’Egidio inaugura con il ministro Fedeli due corsi universitari per mediatori interculturali

tutte le news
• STAMPA
20 Marzo 2017
Main-Post

Zum Gedenken an die Einsamen

12 Marzo 2017
Würzburger katholisches Sonntagsblatt

Nothilfe am Petersdom

3 Marzo 2017
Vatican Insider

I funerali cantati per il clochard morto a dicembre

26 Febbraio 2017
Il Mattino

Sant'Egidio: 270 clochard morti in Campania negli ultimi anni

11 Febbraio 2017
Internazionale

Chi ha voglia di ascoltare le storie di chi vive per strada?

10 Febbraio 2017
FarodiRoma

Sant’Egidio ricorda Modesta Valenti, “caduta per l’inaccoglienza”

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Padova 2014

La GUIDA "DOVE mangiare, dormire, lavarsi" 2014

tutti i documenti

FOTO

1123 visite

1151 visite

1144 visite

1234 visite

1192 visite
tutta i media correlati