Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
20 Giugno 2016

Comunicato Stampa

Giornata Mondiale del Rifugiato: veglie di preghiera in oltre 30 città italiane per dire No ai muri e Sì ai corridoi umanitari

Guarda tutti gli appuntamenti

 
versione stampabile
Ormai da anni Sant’Egidio, insieme ad Associazione Centro Astalli, Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Federazione Chiese Evangeliche in Italia, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e Acli, promuove "Morire di Speranza", una veglia di preghiera, per ricordare tutti coloro che hanno perso la vita nei viaggi verso l’Europa. Oltre a quella di Roma, nella basilica di Santa Maria in Trastevere, sono ormai oltre 30 le veglie che si svolgeranno in Italia giovedì 23 giugno. È una memoria comune che si fa sempre più larga e unisce un paese, l’Italia, che per primo in Europa ha aperto la strada dei corridoi umanitari. Con questo il progetto pilota, realizzato da Comunità di Sant’Egidio, Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese, d’intesa col governo italiano, sono già arrivati dal Libano nel nostro Paese, in tutta sicurezza, 280 rifugiati, in larga parte siriani. Un’alternativa ai viaggi della morte è quindi possibile: i corridoi umanitari, che coniugano solidarietà e sicurezza, devono essere presto adottati da altri Stati europei.
Durante le preghiere “Morire di Speranza” saranno letti i nomi e le storie di quanti sono morti nel tentativo di raggiungere il nostro continente. Un'invocazione perché nasca una cultura di accoglienza e cessino le tragedie nel Mediterraneo.
 
OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
3 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

Profughi: domani in Italia Yasmine e Falak, siriane, le prime con i corridoi umanitari

IT | ES | CA
17 Ottobre 2017
LIBANO

Incontro di Marco Impagliazzo con il primo ministro del Libano, Saad Hariri

IT | ES | DE | FR
14 Marzo 2017
PARIGI, FRANCIA

Da oggi i corridoi umanitari per i rifugiati anche in Francia, firmato stamattina l'accordo all'Eliseo

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU | PL | HU
28 Gennaio 2017

Profughi, corridoi umanitari: lunedì mattina altri 40 arrivi a Fiumicino

IT | DE | FR
16 Dicembre 2015
ROMA, ITALIA

Aperti oggi i primi corridoi umanitari: salveranno la vita di profughi bambini, donne e persone vulnerabili

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
22 Agosto 2017
Corriere della Sera

Per il Papa l’integrazione è il processo chiave

12 Luglio 2016
OSCE

Beyond Good Intentions: Creating Safe Passage to Italy

3 Novembre 2017
La Sicilia

«La Sicilia mediatrice di integrazione nel Mediterraneo»

20 Ottobre 2017
Avvenire

Sui migranti primo via libera a rivedere le regole di Dublino

31 Agosto 2017
Famiglia Cristiana

Apriamo gli occhi sull'inferno libico

28 Agosto 2017
SIR

Corridoi umanitari: Sant’Egidio e Chiese protestanti, domani a Fiumicino altri 35 profughi siriani dal Libano. Raggiunta quota 900

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti