Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
8 Luglio 2016 | MALAWI

Nel campo profughi di Luwani, dove sono migliaia di mozambicani, arrivano gli aiuti di Sant'Egidio Malawi

 
versione stampabile

Nei giorni scorsi, un gruppo di giovani di Sant'Egidio di Blantyre, insieme a don Frank e don Ernest, due sacerdoti della Comunità del Malawi, hanno distribuito aiuti ai rifugiati mozambicani del campo profughi di Luwani, un'enorme distesa di tende che da alcuni mesi ospita più di 4.000 persone, scappate dal loro paese per sfuggire alle violenze e saccheggi avvenuti nella regione di Tete - soprattutto nelle aree rurali - in questo periodo di grave instabilità politica e di crescenti violenze in Mozambico.

Il campo è a 70 Km da Blantyre, in una zona isolata, difficile da raggiungere, lontana dai centri abitati e dai comuni mezzi di trasporto. La maggioranza dei rifugiati sono donne e bambini o adolescenti, spesso senza genitori. Sono persone molto povere che hanno perso tutto, non hanno vestiti, utensili, cibo sono scappati all’improvviso dalle loro case, spesso bruciate.

Circa un mese fa, una delegazione della Comunità aveva visitato il campo e preso atto delle condizioni e delle necessità più urgenti, in modo da predisporre un piano di aiuti efficace.

Sono stati distribuiti vestiti e scarpe soprattutto ai bambini - che sono la gran parte della popolazione del campo - secchi e bacinelle alle famiglie, per l'approvvigionamento di acqua, per lavarsi e cucinare. Molto utili, le pasticche per purificare l’acqua da bere. La mancanza di acqua potabile è infatti una delle principali cause di malattie, infezioni all'interno del campo.

Grande la gioia dei rifugiati, che hanno ringraziato di non essere stati dimenticati. La presenza dei due giovani sacerdoti, ha incoraggiato i rifugiati a chiedere la possibilità di fare la comunione. Presto si organizzerà una Messa al campo per loro. 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
5 Dicembre 2016

Salvare vite umane dalla guerra in Siria si può: con i #corridoiumanitari

IT | ES | PT | CA
2 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU | HU
1 Dicembre 2016

Altri 100 in salvo con i #corridoiumanitari. Il progetto compie un anno e arriva a quota 500

IT | DE | FR | PT
30 Novembre 2016
KOSTELEC, REPUBBLICA CECA

Ecco i giovani di Praga che rifiutano la propaganda xenofoba: ''vogliamo essere amici dei rifugiati''

IT | DE | FR | RU
6 Dicembre 2011

Regala un'adozione a distanza!

IT | EN | ES | DE | FR | ID
tutte le news
• STAMPA
16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

3 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Ma sugli immigrati la UE deve fare di più

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

24 Ottobre 2016
Catholic News Agency

Syrian refugees arrive to Rome with the hope of a better life

4 Ottobre 2016
Notizie Italia News

In Mozambico il popolo ha sete di pace e non vuole tornare indietro - Intervista a don Angelo Romano

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
14 Dicembre 2016 | GENOVA, ITALIA

Volevo un posto dove ci fosse la pace - I rifugiati si raccontano

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Preghiera per Elard Alumando

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag

Un domani per i miei bambini





PIEMME
tutti i libri

FOTO

340 visite

299 visite

340 visite

322 visite

359 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri