Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
3 Ottobre 2016

Lampedusa, tre anni dopo il naufragio: noi #nondimentichiamo

Il 3 ottobre 2013, 368 profughi eritrei persero la vita nel tentativo di raggiungere l'Italia. #welcomerefugees

 
versione stampabile

Sono passati tre anni da quel terribile 3 ottobre 2013, quando 368 persone, prevalentemente donne e bambini eritrei, persero la vita in un naufragio a largo delle coste di Lampedusa. Fu una tragedia che mostrò al mondo il dramma di tanti che fuggono dai propri paesi, mossi dalla speranza di trovare pace e condizioni di vita dignitose.

Dopo tre anni, sono ancora tanti i profughi che perdono la vita durante la traversata del Mediterraneo.

Noi non dimentichiamo, grazie ai tanti giovani della Comunità di Sant'Egidio che nei porti siciliani danno il benvenuto ai profughi salvati dalla Marina Militare e alle testimonianze dei sopravvisuti, come quella di Tadese, giovane eritreo salvato il 3 ottobre 2013 e accolto dalla Comunità a Roma. (Le sue parole)



OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
28 Gennaio 2016

Basta vittime in mare: corridoi umanitari contro le stragi nel Mediterraneo

IT | EN | ES | FR | CA
15 Dicembre 2015

Cosa sono i corridoi umanitari? Intervista a Daniela Pompei

IT | EN | ES
28 Gennaio 2017

Profughi, corridoi umanitari: lunedì mattina altri 40 arrivi a Fiumicino

IT | DE | FR
21 Ottobre 2016

Profughi, lunedì a Fiumicino nuovi arrivi con i corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR
19 Ottobre 2016

Via dalla guerra, oltre il mare: la strada della speranza. IL VIDEO

IT | EN | ES | DE | PT
tutte le news
• STAMPA
4 Agosto 2017
Avvenire

Marco Impagliazzo: Il vero allarme. Morti in mare e deficit di umanità

4 Maggio 2016
RTVE.es

'Corredores humanitarios' para refugiados, cruzar el Mediterráneo para vivir, no para morir

3 Maggio 2016
Europa Press

Un centenar de refugiados sirios llega a Italia gracias a los corredores humanitarios

4 Aprile 2016
La Vanguardia

Organizaciones italianas dicen que es "día triste" por expulsión refugiados

17 Settembre 2017
La Vanguardia

Corredores de paz

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

tutti i documenti