Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
30 Gennaio 2017 | ROMA, ITALIA

Più di 540 profughi dalla Siria in sicurezza con i #corridoiumanitari! Grazie a quanti hanno realizzato il sogno!

Questa mattina il nuovo arrivo

 
versione stampabile

Sono giunti questa mattina a Fiumicino 41 profughi siriani dal Libano con il progetto dei Corridoi umanitari, promosso da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche Italiane (Fcei) e Tavola Valdese, in accordo con lo Stato Italiano. Sia cristiani che musulmani, un terzo minori, provengono dalle città di Aleppo, Homs e Damasco. Con questo sesto arrivo, dal febbraio dell’anno scorso, sono ormai 540 le persone, appartenenti a famiglie in condizioni di “vulnerabilità”, ad avere beneficiato di un modello – interamente autofinanziato dai promotori - che favorisce l’integrazione e garantisce la sicurezza, per chi arriva e per chi accoglie.

Dando il benvenuto ai nuovi arrivati, il presidente di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, ha spiegato che questo sistema, frutto di una sinergia tra le istituzioni e la società civile, “mostra che l’integrazione è possibile in Italia e in Europa”. Facendo riferimento all’esperienza maturata in un anno, Impagliazzo ha raccontato come i corridoi umanitari favoriscano l’ingresso nel mondo del lavoro per gli adulti e la scolarizzazione dei minori: “Per questo siamo convinti che è tempo di costruire ponti, che sono il futuro, e non di innalzare muri”.

Il presidente della Fcei, Luca Maria Negro, ha insistito sul valore ecumenico del progetto: “Cristiani di confessioni diverse si trovano a lavorare insieme: questo significa che è un modello esportabile. Il prossimo Paese dovrebbe essere la Francia. La nostra speranza è che altri Paesi seguano l’esempio”. Ad accogliere i profughi siriani - che andranno a risiedere in modo “diffuso” in diverse regioni italiane, grazie a strutture offerte generosamente da singoli cittadini, parrocchie e altre associazioni come “Papa Giovanni XXIII” - erano anche presenti, per la Farnesina, il viceministro Mario Giro e, per il Ministero dell’Interno, il viceprefetto Donatella Candura.

 

 

 

Dona Online


OGGETTI ASSOCIATI
FOTO

102 visite

102 visite

92 visite

92 visite

100 visite

101 visite

105 visite

 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | DE | PT
24 Aprile 2017
NEW YORK, STATI UNITI

I Corridoi Umanitari presentati al Dialogo Internazionale sulle Migrazioni a New York

IT | ES | FR | PT
22 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Il Papa con profughi: un sopravvissuto di Lampedusa gli dona una cartolina con i volti delle vittime dei naufragi

IT | ES | FR | PT | NL
18 Aprile 2017
PARIGI, FRANCIA

Firma al Quai d'Orsay di Parigi un accordo di cooperazione tra Sant'Egidio e il governo francese

IT | DE | FR
1 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Lotta alla povertà e migrazioni al centro della visita del presidente del Niger, Mahamadou Issoufou, a Sant’Egidio

IT | ES | DE | FR | PT | NL
21 Marzo 2017

A Parma il nuovo mondo comincia con i corridoi umanitari #norazzismo

tutte le news
• STAMPA
23 Aprile 2017
Radio Vaticana

Papa a San Bartolomeo. Mons. Paglia: testimoni della fede per vincere il male

23 Aprile 2017
Corriere della Sera

Papa Francesco: «Campi profughi come quelli di concentramento»

22 Aprile 2017
Domradio.de

"Was braucht die Kirche heute?"

22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Senza arrendersi alla disumanità

21 Aprile 2017
Avvenire

In 14 mesi 700 salvati. E il progetto arriva in Francia

20 Aprile 2017
SIR

Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
31 Marzo 2017 | RAMACCA, ITALIA

Il Mediterraneo, le religioni e l'accoglienza: inaugurazione della mostra ''Migrants'' di Liu Bolin

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Saluto di Marco Impagliazzo al termine della liturgia per il 48° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

"Non rassegnamoci al declino di Roma": l'intervento di Marco Impagliazzo alla manifestazione Antimafia Capitale

tutti i documenti
• LIBRI

Il martirio degli armeni





La Scuola

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri