Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
15 Maggio 2017 | NAPOLI, ITALIA

''Come ristabilire la pace in Siria? Riscoprendo Dio nell'altro''. Il vescovo armeno di Damasco a Napoli

L'incontro con la Comunità di Sant'Egidio nella chiesa di San Gregorio Armeno

 
versione stampabile

Nella splendida cornice della chiesa di San Gregorio Armeno, che documenta il trasferimento delle reliquie di San Gregorio a Napoli attorno all'anno 930, si è tenuto l’incontro tra la Comunità di Sant'Egidio e il vescovo Armash Nalbandian, Primate della Chiesa armena di Damasco.

Il vescovo ha ricordato come storicamente i cristiani abbiano segnato nel profondo la civiltà della Siria e più in generale del Medio Oriente, convivendo pacificamente con la maggioranza musulmana. Uno scenario che è cambiato in modo drammatico con il divampare della guerra. "Questo avviene per interessi economici e non religiosi, perché il nome di Dio è pace" ha ribadito il vescovo, che ha ringraziato la Comunità di Sant'Egidio per non aver mai smesso di pregare per la liberazione dei vescovi di Aleppo Mar Gregorios Yohanna Ibrahim e Boulos Yazigi, sequestrati quattro anni fa in Siria.

L’incontro si è concluso con una preghiera per la pace, e nella sua omelia il vescovo Nalbandian si è chiesto: "Come ristabilire la pace in Siria? La risposta è semplice: scoprendo Dio nell’altro”. Nel suo soggiorno a Napoli, il vescovo ha anche visitato alcuni anziani seguiti dalla Comunità di Sant'Egidio nel Rione Sanità.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Settembre 2015

Le voci dei cristiani perseguitati risuonate a Tirana: le riascoltiamo nella festa dell'esaltazione della Croce

IT | DE
26 Maggio 2015

«La Siria di padre Paolo...e oltre» A quasi due anni dal rapimento, un incontro per capire e ricordare

IT | DE
13 Febbraio 2016

Siria, l'accordo di Monaco è un inizio, ma si fermino i bombardamenti

IT | ES | DE | FR | PT | CA
18 Luglio 2014

L'arcivescovo di Aleppo scrive a Sant'Egidio: "Grazie di cuore per gli aiuti ricevuti"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | UK
tutte le news
• STAMPA
3 Maggio 2016
Europa Press

Un centenar de refugiados sirios llega a Italia gracias a los corredores humanitarios

3 Maggio 2016
El Pais (Spagna)

Italia acoge a través de una comunidad católica a 101 refugiados desde Líbano

3 Maggio 2016
ABC

Llegan a Italia 101 sirios salvados a través de los «corredores humanitarios»

20 Dicembre 2015
La Vanguardia

Sant Egidi indica el camino

28 Maggio 2017
Catalunya Cristiana

Els corredors, una gran esperança

20 Novembre 2016
Catalunya Cristiana

«Ser refugiada és començar de zero»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Dove Napoli 2015

#savealeppo: salvare aleppo e proteggere i cristiani in medio oriente

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

#savealeppo: le principali adesioni pervenute

Intervento arcivescovo siro-ortodosso Kawak durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

Il martirio degli armeni





La Scuola

La strage dei cristiani





Edizioni Laterza
tutti i libri

FOTO

270 visite

698 visite

233 visite

690 visite

238 visite
tutta i media correlati