change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
25 Dicembre 2017

Buon Natale dalla Comunità di Sant'Egidio!

La gioia del Natale è la gioia di una visita, quella che noi riceviamo perchè Gesù viene nel mondo e quella che ciascuno di noi può dare, perchè la visita è una gioia e una luce che rimangono. GUARDA IL VIDEO

 
versione stampabile

Nel tempo di Natale brillano tante luci, lo vediamo nelle nostre città. Io vorrei che si potesse accendere una luce in più quest'anno, la luce della visita.
Sì, perché il Natale ci parla di visita, dell'angelo a Maria che le annuncia che sarebbe nato Gesù, dei pastori alla grotta di Betlemme, dei Magi al bambino Gesù. E allora noi potremmo in questo Natale visitare, visitare gli anziani, chi non ha nessuno, chi è malato, chi vive per strada, chi è in carcere, chi è nei luoghi di abbandono.
La gioia del Natale è la gioia di una visita, quella che noi riceviamo, perché Gesù viene nel mondo, e quella che ciascuno di noi può dare, perché la visita è una gioia e una luce che rimangono.
Il Natale poi ci parla di un bambino con sua madre e suo padre che non hanno trovato posto, e quindi noi vogliamo pensare a tutti quelli che non hanno un posto nelle nostre città, soprattutto a chi ha perso la casa, a chi vive per strada, a chi è stato mandato via da casa sua, agli anziani negli istituti, nei cronicari, in tanti luoghi di solitudine, ai profughi costretti a lasciare le loro case.
In questo Natale pensiamo particolarmente ai Rohingya, migliaia e migliaia di bambini, donne, uomini, che hanno lasciato il loro paese e sono oggi profughi in Bangladesh.
In questo Natale tanti luoghi della Comunità, a partire dalla basilica di Santa Maria in Trastevere, in ogni città d'Italia e del mondo, saranno visitati da tante persone che durante tutto l'anno sono nostre amiche, sono persone più fragili, più vulnerabili, da sole, che non hanno nessuno, e che non hanno come festeggiare il Natale. Per questo i pranzi di Natale siano il luogo  dell'amicizia di ogni giorno, aumentata e più gioiosa, più luminosa di quella di ogni giorno perché è Natale.
Vorremmo che questo in Natale ci sia la gioia della casa che non c'è per tante persone che l'hanno persa per i motivi più diversi. Ciascuno di noi può essere parte di quella casa che manca, per la vita di tante persone e perché tutti possiamo sentirci a casa a Natale, e soprattutto riceviamo la visita di Gesù che viene nel mondo per portare pace, per portare gioia, per portare fraternità.
Da Sant'Egidio a tutti un augurio di fraternità, di gioia e di amicizia.
 
Marco Impagliazzo
Presidente della Comunità di Sant'Egidio

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
22 Dicembre 2017

Natale: la festa dei valori condivisi da tutti

8 Gennaio 2018

Il 7 gennaio, giorno di Natale per i cristiani d'Oriente, a pranzo con i poveri in Russia, Ucraina e Polonia

15 Dicembre 2017

Aspettando il Pranzo di Natale con i poveri, ecco come ci stiamo preparando nel mondo: GUARDA LE FOTO

IT | ES | DE | FR | CA | RU | ID
4 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Dal 7 dicembre, grande vendita di beneficenza a Roma per sostenere i pranzi di Natale con i poveri

10 Gennaio 2017

Il Natale con i poveri in Russia e Ucraina: il calore dell’amicizia nel gelo dell’inverno

IT | EN | ES | DE | FR | RU
tutte le news
• STAMPA
28 Dicembre 2017
Evangelischer Pressedienst

Weihnachtsessen für Arme und Flüchtlinge in Berlin

27 Dicembre 2017
RP ONLINE

Weihnachtsfest einer großen Familie

26 Dicembre 2017
EuroNews Deutsch

Weihnachtsessen: Gute Taten an den Festtagen

26 Dicembre 2017
Main-Post

Große Einladung zum gemeinsamen Weihnachtsessen

21 Dicembre 2017
Br-Online

Weihnachten in Würzburg: Mit tausend Menschen feiern statt allein

24 Novembre 2017
Br-Online

Gemeinschaft Sant’Egidio sucht Unterstützer für Weihnachtsfeier

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
18 Gennaio 2018 | ROMA, ITALIA

'Siamo qui, siamo vivi. Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia scampati alla Shoah'. Colloquio sul libro

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Intervento di Marco Impagliazzo al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nella Repubblica Centrafricana

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Saluto di Marco Impagliazzo al termine della liturgia per il 48° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

''Il segreto del Natale è la filantropia di Dio'': l'omelia di Paolo Ricca a Santa Maria in Trastevere (22/12/2015)

"Non rassegnamoci al declino di Roma": l'intervento di Marco Impagliazzo alla manifestazione Antimafia Capitale

Le congratulazioni del Presidente del Senato Pietro Grasso a Marco Impagliazzo per la sua rielezione a Presidente della Comunità di Sant'Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

Il martirio degli armeni





La Scuola
tutti i libri