change language
sei in: home - amicizia...i poveri - homeless - le mense contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Le mense


 
versione stampabile

Le mense

Il problema del cibo è uno dei più drammatici problemi della povertà che paradossalmente riguarda anche le grandi città europee: è sempre più facile vedere persone che frugano nei cassonetti dell'immondizia per cercare cibo.
Dar da mangiare è un valore molto antico, diffuso in tutte le culture, perché ha un richiamo diretto al valore della vita. Lo scandalo dell'affamato resta un luogo decisivo per la coscienza cristiana a partire dalla parabola evangelica del ricco Epulone che banchettava lautamente mentre il povero Lazzaro giaceva alla sua porta. Lo stesso valore di dar da mangiare è radicato anche nella cultura ebraica e in quella islamica ed è connesso all'ospitalità.
Ma l'affamato interroga la coscienza di tutti, laici e credenti: non si può rinviare al domani chi ha un bisogno vitale perché non può aspettare. Questo è il cuore della cultura della solidarietà.
Da questa coscienza è nata la prima mensa a Roma. Successivamente sono state aperte le mense di Antwerpen (Belgio) e di Wurzburg (Germania). Anche a Mosca dal 1990, la mensa, nata per iniziativa di Alexander Ogorodnikov e sostenuta dalla Comunità ha accolto anziani poveri e persone senza dimora. Anche nelle carceri mozambicane e di altri paesi africani  come nell'ospedale psichiatrico di Tirana in Albania, i membri della Comunità intervengono a favore delle persone ricoverate in queste strutture con aiuti alimentari e pasti caldi.
Nelle mense viene servito gratuitamente agli ospiti un pasto caldo e abbondante in un clima familiare e accogliente. Chi viene a mangiare non ha necessità di soddisfare solo il bisogno materiale di cibo, ma anche di ritrovare simpatia, rispetto e calore umano che spesso gli sono negati.
L'attenzione alla dignità e alla personalità di ognuno si esprime nella cura dell'ambiente, nell'atteggiamento cortese dei volontari che servono a tavola. Una particolare attenzione viene prestata al cibo: si tiene conto infatti delle abitudini alimentari degli ospiti nel rispetto della loro tradizione religiosa. In considerazione della presenza di musulmani per esempio non viene mai servita carne di maiale né si beve vino.
Il servizio è garantito da volontari che a titolo gratuito offrono il loro tempo libero per aiutare, anche nelle altre iniziative, queste persone in difficoltà.
A Roma la mensa di Via Dandolo ha ospitato dal 1988 quando è stata aperta, più di 100mila persone e sono stati serviti 2 milioni e duecentomila pasti. Ad Antwerpen alla mensa vengono serviti circa 150 pasti a giovani di strada e persone in difficoltà. A Wurzburg presso la mensa circa 50 persone, tra cui molti anziani soli, trovano compagnia e ristoro.

La mensa ad Antwerpen - Belgio

Amici per la strada

MEDIAGALLERY


 LEGGI ANCHE
• NEWS
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

18 Maggio 2010

"Napoli città per tutti, Napoli città per il mondo": una marcia per dire no al razzismo

IT | EN | ES | DE | PT | CA | NL | ID
13 Marzo 2010

Made in Italy: campagna per il diritto alla cittadinanza

IT | FR
26 Maggio 2011

Lima (Perù) - "Festa della Speranza" con gli amici che vivono per la strada

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
9 Dicembre 2010

Dati e riflessioni sulla povertà a Roma, in occasione della presentazione dell'edizione 2011 della guida: "DOVE MANGIARE, DORMIRE, LAVARSI"

IT | ES | DE | CA | RU
9 Agosto 2010

Napoli (Italia): "Cocomerata" di mezza estate con le persone senza dimora

IT | DE | FR
tutte le news
• STAMPA
2 Marzo 2016
La Vanguardia

Sant Egidi presenta ‘la guía Michelin de los pobres’

2 Aprile 2017
La Vanguardia

La Michelin de los pobres

2 Marzo 2016
El Punt

Sant Egidi reclama pisos per allotjar 1.400 sense llar

29 Febbraio 2016
La Vanguardia

Sant Egidi es revolucionario

1 Dicembre 2017
Internazionale

Capitale dei poveri

20 Agosto 2017
Vatican Insider

Sant'Egidio, preoccupazione per i rifugiati sgomberati a Roma

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

tutti i documenti
• LIBRI

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1378 visite

1339 visite
tutta i media correlati