Le attività di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio sono realizzate grazie al lavoro di volontari

Aiutaci ad aiutare 

il tuo contributo può fare la differenza per tanti

      


change language
sei in: home - amicizia...i poveri - amici in carcere - scrivere... a morte contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 

Scrivere a un condannato a morte


 
versione stampabile

Sono diverse centinaia i prigionieri condannati a morte che grazie alla Comunità di Sant'Egidio corrispondono con altrettanti amici in tutto il mondo. Si tratta di detenuti che vivono nelle carceri non solo degli USA, ma anche di altri paesi, come a Trinidad e Tobago, Cameroun, Zambia, o dove, come in Russia, tutte le sentenze capitali sono state commutate in ergastoli.

 

"...Sono chiuso in un braccio della morte da 5 lunghissimi anni, sono entrato qui dentro che ero un ragazzo, ora sono uomo e capisco molte cose, ma non posso più fare niente per la mia vita... Anche se non potete aiutarmi ad uscire di qui, potete scrivermi, essermi amici..."

(Dominique, Texas)

"Sono un giovane di 29 anni prigioniero nel braccio della morte da 3 anni. Sto cercando un amico di penna per essere meno solo."

(Michael, Florida)

"... la sua lettera mi ha colto di sorpresa. Si era rafforzata in me l'opinione che con uno come me nessuno potesse voler corrispondere, per parlare di cose pulite, sincere, amichevoli..."

(Aleksej, Siberia)

 

 

Ci sono tante buone ragioni
per diventare amici di penna
di un condannato a morte.

 Vuoi diventare anche tu 
amico di penna di un condannato?

Se si, scrivimi e fammi sapere in quali lingue sei in grado e/o preferisci corrispondere. Ti risponderò al più presto inviandoti il nome e il profilo di un detenuto che ha espresso il desiderio di corrispondere. Se vuoi avere altri chiarimenti, scrivimi, risponderò alle tue domande. A presto. 

Stefania Tallei 
s.tallei@santegidio.org 

Amici in carcere


NEWS CORRELATE
20 Marzo 2015
COMUNICATO STAMPA

Il mondo ascolti le parole di papa Francesco sulla pena di morte. Si arrivi presto ad una moratoria universale


Sant'Egidio accoglie con gratitudine l'esortazione del pontefice perchè si abbandoni la pratica della pena di morte
IT | EN | ES | DE | FR | PT
29 Gennaio 2015
CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Un messaggio in musica dai giovani del Messico parla di pace a una società violenta


"Play Music Stop Death Penalty": la prima volta del concorso musicale dei Giovani per la Pace in Messico riscuote successo e rivela una domanda di pace
IT | EN | ES | DE | FR
18 Gennaio 2015

Dolore e sdegno per l'esecuzione di 6 persone in Indonesia

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
17 Gennaio 2015

Appello della Comunità di Sant'Egidio per l'annullamento dell'esecuzione di 6 persone in Indonesia

IT | EN | ID
4 Dicembre 2014
SAN SALVADOR, EL SALVADOR

Conferenza: "Non c'è giustizia senza vita"


Casa della Comunità di S.Egidio, Calle poniente n.3516, colonia escalon - ore 17.30
1 Dicembre 2014
ROMA, ITALIA

Le luci del Colosseo per un mondo senza pena di morte: Cities for Life 2014 a Roma


Foto e video della manifestazione promossa dalla Comunità di Sant'Egidio nella Giornata mondiale delle Città per la Vita
IT | ES | PT
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Marzo 2015
Avvenire
Da 117 Paesi, ma non dagli Usa, sì alla moratoria Onu. La Comunità di Sant'Egidio: il mondo ascolti Bergoglio
22 Dicembre 2014
La Repubblica.it
Pena di morte negli Usa: riconosciuto innocente il quattordicenne ucciso 70 anni fa
19 Dicembre 2014
Avvenire
Onu. Moratoria alla pena di morte, cresce il fronte
7 Dicembre 2014
Famiglia Cristiana
Scott Panetti vive ancora
4 Dicembre 2014
La Repubblica.it
Texas fermato il boia per Panetti, il condannato a morte malato di mente
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
2:
Malawi contro la pena di morte
4:01
Cities for life: da Roma al mondo contro la pena di morte
1:41:21
LIVE AT THE COLOSSEUM, Per un mondo senza pena di morte

419 visite

350 visite

397 visite

423 visite

403 visite
tutta i media correlati