news

Lo 'Spirito di Assisi' soffia anche in Malawi: gli incontri di dialogo per la pace con i rappresentanti religiosi locali

20 Ottobre 2016 - MALAWI

Malawi
#Thirst4peacePeace Meeting Assisi 2016

Condividi su

A Lilongwe, il 9 ottobre si è tenuto un incontro interreligioso in comunione con la preghiera per la pace di Assisi dello scorso settembre, che ha visto coinvolti i rappresentanti della comunità islamica del Malawi, degli hindu, della Chiesa cattolica e delle Chiese cristiane riformate presenti nel Paese. In questa occasione lo Sheik Abdul Rashid, della comunità islamica malawiana (i musulmani costituiscono il 15% della popolazione) ha sottolineato che la pace è dono di Dio e che l’Islam condanna ogni guerra e ogni violenza.

Anche a Chikwawa, città capoluogo dell’area meridionale del Paese, si è svolto un incontro che ha raccolto i rappresentanti religiosi locali. Tra questi il pastore Namaundi e il reverendo Benesi della Chiesa presbiteriana malawiana, il vicario generale della diocesi mons. Chasuka e lo Sheik Magidu dell’associazione islamica del Malawi. Nei loro interventi tutti i rappresentanti hanno sottolineato l’importanza di lavorare insieme per la pace. I leader religiosi hanno preso l'impegno di diffondere lo 'Spirito di Assisi' nel Paese affinché le religioni possano avere un ruolo attivo nella diffusione della pace e della convivenza.