news

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

2 Dicembre 2016 - ROMA, ITALIA

SiriaprofughiRifugiaticorridoi umanitari

Sono atterrati stamattina a Fiumicino. Con questo gruppo sale a 500 il numero di persone salvate. VIDEO E FOTO

Condividi su

Profughi siriani salvi dalla guerra e dai viaggi della morte del Mediterraneo: è successo questi due giorni, l'1 e 2 dicembre con l'arrivo a Fiumicino di 100 persone, famiglie con bambini piccoli, alcuni disabili, fuggiti da diverse città della Siria sotto il terrore di Daesh, e che ora grazie ai corridoi umanitari hanno raggiunto l'Italia legalmente e in sicurezza.

Con questo gruppo sale a 500 il numero di persone salvate dai corridoi umanitari.

Molti tra i siriani arrivati oggi sono cristiani, come Bushra, che insieme al marito e 4 bambini sono fuggiti da un villaggio vicino Hassakèh due mesi fa, insieme ad altri 200 cristiani assiri, poco prima che il villaggio venisse occupato dall'Isis. "Ora finalmente posso stare tranquilla e sperare in un futuro bello per i miei bambini" ha detto Bushra commossa.

Ecco alcuni video e immagini del loro arrivo all'aeroporto di Fiumicino.

   

Dona online