news

Firmato un accordo di collaborazione per l'invio di aiuti umanitari nel sud della Libia

14 Febbraio 2017 - ROMA, ITALIA

Aiuti umanitariLibia

Condividi su

La Comunità di Sant'Egidio ha firmato un accordo di collaborazione con la STACO, la più importante ONG libica impegnata nell'aiuto della popolazione civile attraverso la costruzione di centri di salute, la distribuzione di medicinali, la ricostruzione delle scuole.
Attraverso tale accordo la Comunità potrà implementare l'invio di aiuti alimentari e medicinali, raggiungendo
le popolazioni del sud della Libia, che vivono in aree di difficile accesso e che soffrono per la situazione di instabilità del nord del paese.

L'accordo con la STACO si inserisce in una serie di iniziative portate avanti dalla Comunità di Sant'Egidio per una risoluzione pacifica del conflitto in Libia e la stabilizzazione del paese, in particolare per la regione meridionale del Fezzan. I rappresentanti delle tribù del Fezzan si sono incontrati più volte a Sant'Egidio raggiungendo sia accordi politici che per la distribuzione di aiuti umanitari. La Comunità ha reso possibile, in collaborazione con il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, l'invio di medicinali per gli ospedali di Ubari e di Sebha, capitale del Fezzan.