news

Libia: aiuti umanitari agli ospedali della regione del Fezzan

14 Dicembre 2017 - LIBIA

Libia
Aiuti umanitari

uno spiraglio nella difficile situazione libica

Condividi su

E' stata portata a termine in questi giorni la distribuzione del primo carico di pasta per i pazienti degli ospedali del Sud della Libia.

La pasta, trasportata in Libia grazie alla collaborazione tra la Comunità di Sant'Egidio, il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e il WFP-UNHRD di Brindisi, è stata consegnata, attarverso la ONG libica STACO,​ ​alla Direzione dell'ospedale di Ubari che ne aveva fatto richiesta per venire incontro alle esigenze della popolazione civile. L'ospedale di Ubari è punto di riferimento per una popolazione di circa 100mila abitanti sparsa su un territorio assai vasto.

E' già pronto un prossimo carico di aiuti alimentari che saranno presto distribuiti fra i vari centri di salute e ospedali del sud.

Nonostane la situazione continui ad essere molto instabile, è possibile raggiungere queste località​ ​grazie all' accordo per la libera circolazione degli aiuti umanitari firmato a Sant'Egidio dai rappresentanti delle tribù del sud(per saperne di più>>).
Il sostegno alla popolazione civile rimane una delle priorità per la stabilizzazione della Libia che soffre da troppo tempo per la guerra civile.