news

Una sera con Sant'Egidio per le strade di Maputo

24 Agosto 2018 - MAPUTO, MOZAMBICO

Senza fissa dimora

Condividi su

Da più di un anno la Comunità di Sant’Egidio di Maputo ha iniziato a visitare i poveri senza casa che vivono nella parte centrale della città.

Molti tra loro sono bambini di strada che si sostengono con l' elemosina e non hanno una famiglia che si occupa di loro. La Comunità da loro da mangiare 5 giorni la settimana e diversi tra loro ormai con stabilità partecipano il venerdì sera alla preghiera serale che si tiene nella chiesa dedicata San Giovanni Paolo II. Questa chiesa è stata affidata dalla diocesi alla Comunità di Sant’Egidio ed è stata restaurata e riaperta al culto nel maggio del 2017. Tra gli amici visitati per strada ci sono anche anziani che da molti anni vivono in condizione di grande povertà. Per alcuni tra loro la Comunità ha trovato un luogo dove vivere.

Recentemente anche l’arcivescovo di Maputo, Mons. Francisco Chimoio ha partecipato con la Comunità alla distribuzione della cena, fermandosi a pregare e parlare con i senza dimora e con la Comunità.

 



Una sera con Sant'Egidio per le strade di Maputo
Una sera con Sant'Egidio per le strade di Maputo