news

Premio Sèquia alla Comunità di Sant'Egidio di Manresa per aver promosso la cultura del convivere

28 Febbraio 2019 - SPAGNA

ConviverePremi

Condividi su

La Comunità di Sant'Egidio di Manresa ha ricevuto il Premio Sèquia 2019 per "per promuovere la cultura del convivere e per costruire una società più giusta e solidale".

Pere Sobrerroca di Sant'Egidio, nel ricevere il premio a nome della Comunità, ha sottolineato come ci sia bisogno di: "ritrovare la forza di un noi che non escluda nessuno e che ci faccia vedere una città in cui tutti gli abitanti si confondano nonostante la diversa provenienza. Una città del convivere in cui il passato deve coesistere con le sfide del presente: l'incontro tra persone di età, culture e mentalità diverse."

Il sindaco della città, Valentí Junyent, ha affermato: "la casa della Comunità di Sant'Egidio nel centro storico è diventata uno spazio in cui coltivare il convivere e l'incontro con tutti". E ha concluso: "i premiati ci fanno provare orgoglio della nostra città, e mostrano il talento, l'esperienza e la qualità umana del nostro territorio".
 



Premio Sèquia alla Comunità di Sant'Egidio di Manresa per aver promosso la cultura del convivere
Premio Sèquia alla Comunità di Sant'Egidio di Manresa per aver promosso la cultura del convivere
Premio Sèquia alla Comunità di Sant'Egidio di Manresa per aver promosso la cultura del convivere
Premio Sèquia alla Comunità di Sant'Egidio di Manresa per aver promosso la cultura del convivere