news

Il cardinale Tolentino Mendonça in visita al centro DREAM di Beira in Mozambico: come l'albergo del buon Samaritano

9 Dicembre 2019 - BEIRA, MOZAMBICO

Dream
Ciclone Idai

Condividi su

"Seguo il lavoro di DREAM da anni e vedere bambini nati sani da mamme sieropositive è veramente un miracolo". Esprime parole di incoraggiamento il cardinale José Tolentino de Mendonça, in visita al centro DREAM, laboratorio e centro nutrizionale della Comunità di Sant'Egidio a Beira, in Mozambico. A nove mesi dal ciclone Idai, che ha distrutto quasi tutta la città, il centro è un punto di riferimento nella provincia, con attività straordinarie a supporto della popolazione, al fianco del programma che continua a scrivere per donne e bambini un futuro libero da AIDS/HIV.

Il cardinale Tolentino ha visitato la farmacia, il magazzino delle medicine, il laboratorio e la cucina dove sono preparati i pasti giornalieri per 900 bambini. Ad accoglierlo e accompagnarlo nella visita sono i bambini di strada, insieme a canti e balli delle donne del movimento EU DREAM. Nelle parole del cardinale, una testimonianza di fede nelle difficoltà incontrate dopo il ciclone, un luogo dove si vive la parabola del Buon Samaritano che si è fermato, ricordando le parole di papa Francesco nella sua visita nel settembre scorso.

 



Il cardinale Tolentino Mendonça in visita al centro DREAM di Beira in Mozambico: come l'albergo del buon Samaritano
Il cardinale Tolentino Mendonça in visita al centro DREAM di Beira in Mozambico: come l'albergo del buon Samaritano