news

Rassegna Stampa sul dibattito seguito all'Inchiesta sulla "eterna zona rossa" per gli anziani ricoverati in strutture assistenziali

5 Maggio 2021

Anziani

Condividi su

In questi giorni, dopo la presentazione dell'Inchiesta condotta dalla Comunità su un campione nazionale di RSA e strutture residenzali nel tempo del Covid  si sta sviluppando un dibattito sul tema degli anziani e delle persone con disabilità istituzionalizzate in Italia.

Come è noto, infatti, la pandemia ha colpito soprattutto gli anziani ricoverati in queste strutture (si contano circa 19.500 decessi in un anno). E anche per coloro che sono scampati al contagio, la vita in RSA o in Casa di Riposo si è fatta durissima, a causa del prolungato isolamento. Anche dopo la somministrazione dei vaccini, in molte strutture per anziani - e altrettanto si può dire per le strutture per i disabili, in alcune delle quali la situazione è perfino più grave - siamo ancora in presenza di un’eterna “zona rossa”.

Alcune cifre - richiamate  da Mons.Vincenzo Paglia in una recente intervista al Corriere della Sera - aiutano a capire: « Per le Rsa, lo Stato — sistema sanitario, Comuni e pazienti, ognuno per la sua parte — spende circa 12 miliardi all’anno. Mentre per l’assistenza domiciliare sociale, sanitaria e integrata non arriviamo a 2 miliardi, sei volte di meno. Ma gli anziani sopra i 75 anni con disabilità o problemi motori sono 2 milioni e 700 mila e, di questi, un milione e 200 mila non ha aiuto adeguato. C’è una discriminazione lampante, considerato che nelle Rsa ci sono 280 mila persone, senza considerare il sommerso. Finire in una casa di riposo è facilissimo, mentre è difficilissimo ottenere un aiuto per rimanere a casa. Ecco perché c’è bisogno di una riforma».

UNA BREVE RASSEGNA STAMPA

Dati e proposte per mettere fine alla "eterna zona rossa" per gli anziani ricoverati in strutture assistenziali, una sintesi dell'inchiesta condotta dalla Comunità di Sant'Egidio >>

Monsignor Paglia: «Oggi l’assistenza è monopolio delle Rsa. Aiutiamo gli anziani a rimanere a casa» Intervista sul Corriere della Sera >>

Sant’Egidio: nelle Rsa isolate dall’esterno per il Covid, gli anziani muoiono di solitudine. Corriere della Sera, Ed. Roma >>

"Rsa, eterna zona rossa". La denuncia di Sant'Egidio sugli anziani isolati nonostante i vaccini. La Repubblica >>

La7