news

1° gennaio, Giornata mondiale della Pace. Il Capodanno di Sant'Egidio per un mondo libero da guerre e terrorismo

31 Dicembre 2021

Pace in tutte le terre

Appuntamenti a Roma e nel mondo

Condividi su

Il 1° gennaio, nella Giornata Mondiale della Pace, la Comunità organizza eventi in tutti i continenti per sostenere il messaggio di Papa Francesco – A Roma, l’appuntamento è alle 11.00 a piazza San Pietro fino all’ascolto dell’Angelus

Il 1° gennaio, in occasione della 55a Giornata Mondiale della Pace, esprimendo il proprio sostegno al messaggio di Papa Francesco “Dialogo fra generazioni, educazione e lavoro: strumenti per edificare una pace duratura”, la Comunità di Sant’Egidio invita a cominciare il nuovo anno facendo memoria di tutte le terre che nel Nord e nel Sud del mondo attendono la fine della guerra e del terrorismo, per l'unità, nella pace, della famiglia umana.

L’appuntamento a Roma è alle 11.00 a piazza San Pietro.

In un inizio d’anno ancora segnato dalla pandemia, la manifestazione “Pace in tutte le terre” si svolgerà senza la tradizionale marcia, ma in piazza San Pietro: in attesa dell’Angelus, saranno esposti cartelli con i nomi di paesi e regioni del mondo dove sono ancora in corso conflitti e violenze diffuse, come in questo momento tante zone dell’Africa, dal Sahel all’Etiopia fino al Nord del Mozambico. A soffrirne più di tutti sono i poveri, che hanno diritto alla pace attraverso “il dialogo, l’istruzione e il lavoro”, come insiste nel suo messaggio Papa Francesco.

Per questo, oltre a Roma, nel primo giorno dell’anno, organizziamo – a seconda nelle norme anti-Covid in vigore nei diversi paesi - iniziative pubbliche e veglie di preghiera in centinaia di città di tutti i continenti.

 

Appuntamenti