Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - la comun... giovani - alcune c...ristiche contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Alcune caratteristiche


 
versione stampabile

Alcune caratteristiche

Ci siamo sentiti investiti da una nuova responsabilità, quella di prenderci cura di loro, vivendo un senso forte di familiarità, per aiutarli a crescere con serenità, ma anche per sostenere le loro famiglie.

L'attenzione alle necessità individuali di ciascuno caratterizza il nostro impegno: ogni attività di sostegno, ogni iniziativa, è pensata in relazione ai bisogni di ciascuno. Ognuno infatti è diverso, e le potenzialità, le capacità, oltre che le difficoltà, di ciascuno vengono attentamente prese in considerazione. Nelle scuole della pace anche i programmi di recupero scolastico sono individualizzati e gli itinerari di sostegno vengono messi in atto a partire dalle esigenze dei singoli bambini.




La festa e i giochi sono momenti essenziali delle scuole della pace. Sono occasioni in cui imparare a stare con gli altri, apprendere tante cose in maniera allegra e serena.

Il divario culturale con cui i bambini più disagiati si trovavano ad affrontare la scuola ci ha spinti ad impegnarci perché venisse superato, per evitare che la scuola li escludesse e per garantire loro l'opportunità di apprendere e di completare gli studi.

Ma se il sostegno scolastico è un punto d'inizio irrinunciabile del nostro servizio, tuttavia sentiamo la responsabilità di accompagnare la crescita dei bambini e dei ragazzi in ogni aspetto della loro vita, specialmente se la famiglia lo desidera o non può farlo.

Non rinunciare ad educare a vivere di fronte ai grandi orizzonti del mondo con un atteggiamento di solidarietà concreta questi minori che, a fronte del loro apparente svantaggio culturale, sono però desiderosi di aprirsi umanamente e culturalmente.

I più Giovani


 LEGGI ANCHE
• NEWS
16 Agosto 2011

Conakry (Guinea Conakry): I bambini e i ragazzi adottati a distanza alla Festa del Paese dell’Arcobaleno

5 Agosto 2011

Adozioni a distanza e diritto allo studio: in Indonesia 27 tra i primi ragazzi "adottati" oggi frequentano l'università

IT | ES | DE | CA | NL
8 Luglio 2011

Garoua (Camerun):Alla Scuola della Pace si impara ad essere solidali con i più poveri: una visita ai bambini abbandonati nell'istituto pubblico della città

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
5 Dicembre 2011

Solidarietà e ecologia: torna Il "Rigiocattolo". Appuntamenti in Italia e nel mondo

IT | ES | DE | FR | CA
4 Luglio 2011

Jakarta (Indonesia) - In tanti si sono raccolti nella manifestazione del Paese dell'Arcobaleno per dire "Io amo la Pace"

IT | DE | FR | NL | ID
10 Giugno 2011

Manila (Filippine) - In festa con i bambini della Scuola della Pace di Cainta

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
8 Giugno 2017
La Repubblica - Ed. Genova

Il Cep in festa con la Scuola della pace

9 Settembre 2016
Popoli e Missione

William Quijano: Nel paese degli scontri un giovane coltiva l’arte dell’incontro

7 Marzo 2016
Corriere di Novara

Una marcia della pace con oltre 2mila bambini delle scuole novaresi

2 Dicembre 2015
Il Gazzettino - ed. Padova

Don Bizzotto: «Pensiamo ai bimbi e non alle statuine di cartapesta»

24 Novembre 2015
La Nazione

"W la pace": i bambini raccontano il mondo al tempo del terrorism

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

La mensa per i poveri di Via Dandolo

Saluto del Presidente Mario Monti

L'omelia di mons. Matteo Zuppi

Bambini e ragazzi di origine straniera per una legge sulla cittadinanza nell’interesse del Paese

tutti i documenti

FOTO

1002 visite

1037 visite

1145 visite

1084 visite

878 visite
tutta i media correlati