SCUOLE DELLA PACE

Scuola della Pace

Condividi su

Le Scuole della Pace sono dei centri, completamente gratuiti, che si qualificano come un ambito familiare che sostiene il bambino nell'inserimento scolastico, aiuta la famiglia nel suo compito, proponendo un modello educativo aperto agli altri, solidale verso i più sfortunati, capace di superare barriere e discriminazioni.

Sono animati da volontari che affiancano i bambini nel percorso educativo. 

Le attività di una scuola della pace si svolgono generalmente più volte la settimana. Visite, gite, feste, escursioni e vacanze estive ne sono parte integrante. Ogni anno nel mondo migliaia di bambini e adolescenti frequentano regolarmente le Scuole della Pace in Europa, in America Latina, in Asia o in Africa.
Molti di loro sono di quelli che facilmente possono essere definiti "a rischio". E i rischi possono essere diversi: della devianza, dell'emarginazione sociale, dell'insuccesso e della dispersione scolastica, ma anche  il rischio dell'analfabetismo, del lavoro precoce, dell'allontanamento e a volte dell'abbandono della famiglia. La fragilità del contesto sociale e familiare del bambino molto spesso non gli consentirebbe di superare indenne questi ostacoli.

E' qui che si inserisce il lavoro delle scuole della pace: un sostegno robusto e fedele alla crescita del bambino, un approccio “olistico”, che si sviluppa su diversi piani ed che ha come obiettivi:

- il recupero scolastico
- la prevenzione della devianza
- la socializzazione
- l'inserimento di minori con particolari difficoltà (handicap, problemi comportamentali...)
- l'integrazione fra minori di differenti universi culturali
- l'educazione sanitaria (prevenzione degli incidenti, educazione alimentare, igiene…)
- il sostegno affettivo
- l'educazione religiosa
- l'educazione alla solidarietà, alla mondialità
- l'educazione alla pace
- l'integrazione dell'alimentazione (laddove è necessario)

Negli anni la Comunità di Sant'Egidio si è diffusa in tante parti d'Italia, d'Europa e del mondo. Il servizio ai bambini ha molto spesso accompagnato la nascita di una nuova Comunità. In ogni contesto, seppure differenti fra loro, il servizio ai bambini si caratterizza sempre per l'attenzione al singolo bambino e alle sue necessità, in una vicinanza affettuosa e amichevole.  

 

 
Un libro per ascoltare la voce di migliaia di bambini del mondo globale. Le loro domande, i desideri, le scoperte, la voglia di futuro. Uno strumento per dare risposte e ricevere un messaggio. La cultura del dialogo e dell’incontro è necessaria: educare alla pace costituisce un grande investimento sul futuro, perché imparare a vivere insieme, in pace, sugli orizzonti del mondo è un processo lungo e impegnativo.