news

Gioia per l’annuncio della pace tra il governo della Colombia e le Farc

27 Agosto 2016

PaceColombia

Dopo aver sostenuto la via del negoziato,continueremo a cooperare per il successo dell’accordo

Condividi su

La Comunità di Sant'Egidio esprime gioia e soddisfazione per l'annuncio della pace in Colombia. Finisce una guerra che dura dal 1964. E' una buona notizia che dà speranza in un momento così difficile per il mondo.

La vicenda della ricerca della pace in Colombia è lunga e complessa, avvenuta in varie fasi, fino a quella che si è svolta dal 2012 a Cuba e che giunge ora a una felice conclusione.

In tutti questi anni la Comunità di Sant'Egidio è stata vicina ai protagonisti, coinvolta in vari momenti importanti, cooperando e sostenendo sempre a favore della scelta del negoziato, che si è alla fine rivelata l'unica via percorribile.

La pace in Colombia è un messaggio per tutti: anche laddove le ragioni del conflitto paiono perdersi nel tempo e la distanza tra le parti sembra incolmabile, è sempre possibile giungere a un  ragionevole compromesso. La pace è sempre possibile.

Ora inizia l'altrettanto lungo e complesso tempo della riconciliazione e dell'applicazione dell'accordo, ma è decisivo che siano cessate le ostilità.

Dopo immani sofferenze, oltre 200.000 morti e 5 milioni di sfollati, giunge un tempo nuovo anche per la Colombia.

Siamo tutti chiamati a sostenere questa pace e il popolo colombiano che tanto ha sofferto e ora chiede solo questo.

La Comunità di Sant'Egidio, rallegrandosi per la felice conclusione del negoziato, conferma la sua vicinanza e disponibilità a sostenere con amicizia le ragioni della convivenza e continuerà ad adoperarsi per il successo dell'accordo.

 Per saperne di più: dossier