news

Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico

13 Gennaio 2023 - MOZAMBICO

BRAVO
Mozambico

Condividi su

Il programma Bravo! ha dato vita alla prima campagna di registrazione della popolazione fuggita dalle zone del Nord del Mozambico a causa degli attacchi della guerriglia. I rifugiati provengono dalla provincia di Cabo Delgado e sono giunti - spesso senza portare con sé nulla - nella città di Pemba, che accoglie oggi circa 200.000 rifugiati interni ospitati da famiglie nei diversi quartieri.
La campagna è iniziata il 2 novembre 2022 e si è svolta nel quartiere di Josina Machel, centrale e facilmente raggiungibile.

Le persone che hanno ricevuto i certificati di nascita provengono da quattro distretti della provincia di Cabo Delgado: Miudumbe, Mocimboa da Praia, Macomia e Quissanga. Distretti che sono stati attaccati duramente dai terroristi e da cui tanta parte della popolazione è fuggita.
Fin dal mattino presto ci sono persone in fila: tutti hanno bisogno del certificato di nascita, per poter recuperare i propri documenti persi nella fuga o distrutti nei molti incendi causati dagli attacchi. Ma soprattutto quel certificato serve per potere iscrivere a scuola i propri figli. Si parla maconde o macùa perché il portoghese non è molto compreso, sebbene sia la lingua nazionale.

Molte donne con i loro bambini, però, non erano mai state registrate e con la campagna di Bravo! hanno potuto ricevere per la prima volta l'atto di nascita. Fra i rifugiati molti non solo non erano mai stati registrati, ma neppure erano andati a scuola. Il tasso di analfabetismo della provincia di Cabo Delgado è il più alto del Mozambico ed è del 52,4%, mentre sull’intero territorio nazionale è del 39,9%.
Nel primo mese di campagna sono stati consegnati 1.600 atti di nascita. Circa la metà erano nuove registrazioni, mentre per i restanti si trattava di atti che erano andati persi e sono stati rilasciati in copia.

Ma Bravo! ha iniziato le sue attività di registrazione anche in tre maternità della città di Pemba, per far sì che le madri che hanno partorito possano subito registrare il loro bambino, già alla nascita.


 



Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico
Il programma Bravo! in aiuto dei rifugiati interni del Nord del Mozambico