news

Il messaggio del presidente della Comunità di Sant'Egidio per la morte della regina Elisabetta II

11 Settembre 2022

Marco Impagliazzo

Condividi su

In occasione della morte della regina Elisabetta II, il presidente di Sant'Egidio, Marco Impagliazzo, ha inviato un messaggio di cordoglio all'ambasciatore del Regno Unito presso la Santa Sede, Christopher John Trott. Ne pubblichiamo la traduzione:

Caro Ambasciatore Trott, caro amico,
mi permetta di esprimere le mie più sincere condoglianze per la perdita di Sua Maestà la regina Elisabetta II. Le sue sette decadi di servizio sono una testimonianza della sua profonda dedizione al vostro paese. Ella lascia dietro di se’ un’eredità di servizio pubblico ed ha aiutato a guidare il mondo e il Commonwealth attraverso momenti di grande cambiamento - e possa ciascuno di noi imparare dal suo profondo impegno nel servire.
Sono certo che Sua Maestà il re Carlo III, ispirato e consolato dalle espressioni di solidarietà e di vicinanza dalla gente di tutto il mondo, guiderà la nazione nello spirito e sull’esempio di Sua Maestà.
Sappia delle preghiere mie e della Comunità di Sant’Egidio per lei e il suo Paese in questi giorni. Possa il popolo del Regno Unito e del Commonwealth ricevere conforto in questo momento di dolore.