CICLONE IDAI - MOZAMBICO - MALAWI

Ciclone IdaiMalawiMozambico

Condividi su

Il ciclone Idai
Il ciclone Idai ha colpito Mozambico il 14 marzo 2019, provocando migliaia di morti e devastando una regione vastissima, tra cui la città di Beira. Qui sono stati gravemente danneggiati anche il Centro DREAM e il Centro nutrizionale di Manga Chingussura, alla periferia della città. Ciononostante i due centri hanno offerto un primo riparo a centinaia di sfollati, che avevano perso tutto, e hanno iniziato le distribuzioni di cibo, acqua, medicinali e vestiti. Gli operatori volontari di DREAM sono andati nei quartieri e nelle scuole dove sono alloggiati gli sfollati e hanno cercato di raggiungere i villaggi più isolati nelle campagne intorno a Beira. Ogni giorno nel Centro Nutrizionale vengono serviti 1.000 pasti caldi ai bambini poveri.
Dal 3 aprile DREAM è impegnato al fianco dell’OMS, dell’Unicef e del Ministero della Salute mozambicano, in una campagna di vaccinazione per scongiurare il diffondersi del colera causato dall’uso di acqua contaminata dopo il ciclone. Il primo giorno di campagna i medici di DREAM hanno vaccinato 6mila persone.
 

Sosteniamo il loro impegno contribuendo alla raccolta fondi

Dona online

NEWS #Ciclone Idai


da 1 a 10 di 24 notizie/eventi (in 0,03 secondi) 

news

Un'intervista di EWTN sull'aiuto di Sant'Egidio alla popolazione colpita dai cicloni in Mozambico (VIDEO)

7 Maggio 2019 - STATI UNITI

Ciclone Idai

Mauro Garofalo racconta come sta intervenendo Sant’Egidio per l'emergenza causata dai cicloni

Leggi tutto
salta alla pagina

di 3 »