change language
u bent in: home - persoverzicht newsletterlink

Support the Community

  
27 November 2015

"Mai usare il nome di Dio per giustificare la violenza"

Francesco a Nairobi: "Senza accordo sul clima si rischia la catastrofe, interessi privati non prevalgano sul bene comune. Serve dialogo tra leader religiosi ". Oggi in Uganda

 
afdrukvoorbeeld

NAIROBI. Lotta al terrorismo al mattino, rispetto dell'ambiente nel pomeriggio. La seconda giornata africana del viaggio di Francesco ha ruotato soprattutto attorno a questi due temi: uno dettato dall'agenda internazionale, l'altro molto a cuore di un Papa come mai altri attento all'ecologia.
«Il Dio che noi cerchiamo di servire è un Dio di pace - ha detto Jorge Bergoglio durante l'incontro ecumenico e interreligioso -. Il suo santo nome non deve mai essere usato per giustificare l'odio e la violenza».
Gli echi degli attentati a Parigi incombono anche in Africa, e il Kenya è un Paese duramente colpito da attacchi al Westgate Mall, al Garissa University College e a Mandera.
«Troppo spesso - ha aggiunto Francesco - dei giovani diventano estremisti in nome della religione per seminare discordia e paura e per lacerare il tessuto stesso delle nostre società».
Per il Pontefice, una cooperazione fra i leader religiosi e le loro comunità diviene allora un «importante servizio al bene comune».
Dopo la messa, la sua prima in Africa, davanti a migliaia di fedeli con i piedi nel fango per le piogge battenti di questi giorni, Francesco si è poi concentrato sul rischio clima nella sua visita all'ufficio locale delle Nazioni Unite.
Molti i riferimenti all'Enciclica 'Laudato si", ma anche alla stretta attualità. Esplicito il richiamo al vertice sull'ambiente che si svolgerà a Parigi il 7 e l'8 dicembre. «Sarebbe triste - ha detto il Papa - e, oserei dire, perfino catastrofico che gli interessi privati prevalessero sul bene comune e arrivassero a manipolare le informazioni per proteggere i loro progetti».
Bergoglio non ha lasciato da parte il tema dell'immigrazione: «Sono molte vite, molte storie, molti sogni che naufragano nel nostro presente. Non possiamo rimanere indifferenti davanti a questo. Non ne abbiamo il diritto», ha detto sui profughi.
Il Pontefice latinoamericano, che mai aveva avuto occasione di visitare prima questo Continente, è rimasto colpito dai balli con cui è stato accolto. Ha benedetto al volo tre suore che lo attorniavano, e apprezzato i bambini ballerini: «Ballano e cantano con ogni muscolo del corpo».
Quindi ha incontrato i dirigenti locali della Comunità di Sant'Egidio, impegnata da armi in diverse città del Kenya in un programma di lotta all'Aids.
In cura qui ci sono più di 11 mila persone in 8 centri del Paese. «Il Papa è molto felice -ha spiegato in serata il suo portavoce, padre Federico Lombardi - è in buona salute, tutto sta andando bene per lui».
Oggi il trasferimento della sua seconda tappa africana, in Uganda.
Prima di affrontare la visita più temuta: quella nel Centrafrica in guerra, per l'apertura della Porta santa della cattedrale di Bangui, anticipando così l'apertura del Giubileo della misericordia con un gesto fortemente simbolico a cui Francesco tiene tantissimo.


 LEES OOK
• NIEUWS
26 November 2015
KENIA

De paus op bezoek in Kenya, Sant'Egidio: Franciscus ontmoet de gemeenschap en de mensen die betrokken zijn bij het DREAM programma

IT | ES | DE | FR | PT | NL | RU
22 December 2017
ROME, ITALIË

Andrea Riccardi op audiëntie bij paus Franciscus: humanitaire corridors en vrede zijn gespreksonderwerpen

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID
1 Januari 2018
ROME, ITALIË

De begroeting en aanmoediging van paus Franciscus aan de deelnemers van de manifestatie 'Vrede in alle landen'

IT | ES | DE | FR | PT | NL | HU
22 December 2017
NAKURU, KENIA

In sommige werelddelen is water het mooiste kerstgeschenk: een cisterne voor de vrouwelijke gevangenen van Nakuru in Kenia

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
1 December 2017

​​Wereld AIDS Dag, Sant’Egidio: Afrika genezen is, vandaag nog meer dan ooit, de vrouwen genezen

IT | DE | PT | NL | HU
20 September 2016
ASSISI, ITALIË

LIVE STREAMING op GSM van de aankomst van Paus Franciscus en de Slot Ceremonie

EN | ES | FR | NL
alle nieuws
• PRINT
8 Januari 2018
OnuItalia

Alfano chiude missione in Africa al centro ‘Dream’ di Conakry (sant’Egidio)

2 December 2017
Avvenire

Lotta all'Aids in Africa? Passa anche dai giochi

1 December 2017
Vatican Insider

Giornata mondiale dell’Aids, Sant’Egidio con “Dream” per la cura

6 Oktober 2017
Vatican Insider

Africa, firmato l’accordo Sant’Egidio-San Camillo per la cooperazione sanitaria

5 Oktober 2017
RomaSette.it

Sant’Egidio e Ospedale San Camillo insieme ai medici dell’Africa

21 Maart 2017
Clarín

El Papa Francisco, los refugiados y los corredores humanitarios

alle persberichten
• GEEN DOODSTRAF
10 Oktober 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Oktober 2015
VERENIGDE STATEN VAN AMERIKA

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Oktober 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 September 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 Maart 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

12 Maart 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

9 Maart 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

9 Maart 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Maart 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

28 Februari 2015
VERENIGDE STATEN VAN AMERIKA

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Februari 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 December 2014
MADAGASCAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

ga naar geen doodstraf
• DOCUMENTEN

''Entente de Sant'Egidio'': Political Agreement for Peace in the Central African Republic

alle documenten

FOTO'S

181 bezoeken

365 bezoeken

128 bezoeken
alle gerelateerde media