change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - sarajevo...o e pace contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Il 25 maggio finalissima del contest musicale Play Music Stop Violence 2017

LIVE al Pala Atlantico di Roma alle 17:00 con Max Giusti e Giulia Luzi. In streaming su questo sito e sulla pagina Facebook dei Giovani per la Pace

Dona il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio. Non costa nulla ma vale tanto! Basta un numero: 80191770587

Gli ANZIANI ci hanno dato tanto. Ora tocca a noi aiutarli a vivere una vecchiaia felice. GUARDA IL VIDEO, scarica e diffondi IL VOLANTINO E I BANNER
APPUNTAMENTI
tutti gli appuntamenti

 
versione stampabile
8 Settembre 2012 18:00 | Centre of Sarajevo

Discorso del Patriarca serbo-ortodosso Irinej al termine della liturgia



Irinej


Patriarca della Chiesa Serba Ortodossa

Saluto il popolo che riempie di bellezza questa chiesa. Saluto Sarajevo dove vivono, oltre noi ortodossi, anche cattolici, musulmani, ebrei, come un popolo che porta il volto di Dio dentro di sé.
Il nostro dovere è baciare ogni persona nella quale si riflette il volto di Dio.
Dobbiamo amare anche i nostri nemici. Questo può chi porta Gesù dentro di sé.
Ringrazio Dio di essere in questa chiesa.
Mi tornano in mente le parole del salmo di Davide: “Come è bello e come dà gioia che i fratelli stiano insieme”. E’ vero. E’ bello vederci vicini e uniti quando lo Spirito Santo scende su di noi chiamandoci ad  essere fratelli e bambini di Dio. Dobbiamo amare gli esseri umani.
Prego tutti perché questa comunione spirituale si realizzi più spesso nella nostra vita e nel nostro tempo dove i valori umani sono spinti alla periferia e altre cose hanno preso il posto della fede.
Noi cristiani abbiamo l’obbligo di diffondere la Parola di Dio, la verità che abbiamo ricevuto, unico fondamento della nostra vita, anche verso gli altri popoli.
E’ passato molto tempo dalle divisioni fra cristiani ma la casa divisa è destinata a distruggersi.
E’ passato molto tempo e questo ci chiede di essere più vicini.
Abbiamo l’unico Vangelo che ci unisce.
Su questa verità dobbiamo costruire il nostro futuro.
Siamo  membri  di una comunità spirituale che abbiamo ricevuto.
A tutti quelli che hanno la libertà di continuare l’opera di Dio e ai rappresentanti delle diverse chiese faccio un appello: che Sarajevo non rimanga senza i cristiani.
Così salviamo quello che abbiamo ereditato e lo lasciamo alle generazioni che verranno.
Il Cristianesimo chiede amore per i vicini e per quelli che non sono cristiani.
E’ questo che ci dà la caratteristica di essere cristiani.
Vi saluto e prego che il Signore ci dia la sua Pace. Ne abbiamo bisogno in questi tempi caotici.
Sentiamo che nella nostra vita abbiamo il dovere di vivere così.
Saluto tutti, il cardinale e tutti i presenti.
Prego il Signore che ci dia la sua pace.
Siamo qui per dare il nostro contributo alla pace.
Benedico tutti.

(Sintesi)

Messaggio del papa per l'Incontro di Sarajevo
Benedetto XVI

Programma Italiano
PDF

PROGRAMMA DELLE DIRETTE WEB

NEWS CORRELATE
29 Aprile 2017

Il nostro compito è quello di pregare gli uni per gli altri domandando a Dio il dono della pace


- incontrarci, dialogare e promuovere la concordia in spirito di collaborazione e amicizia.
IT | ES | DE | FR | PT
19 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

È ai piedi del risorto che nasce la fede cristiana - l'omelia del pastore valdese Paolo Ricca

31 Marzo 2017
LONDRA, REGNO UNITO

A Londra, dopo giorni di dolore, l'incontro e la preghiera con amici senza dimora rafforza l'impegno per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL
24 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Preghiera ecumenica per l'Europa alla vigilia del 60° anniversario dei Trattati di Roma


Basilica dei Santi XII Apostoli alle 19:30. LIVE STREAMING sul sito e sulla pagina Facebook di Sant'Egidio
IT | DE | FR
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi


Conferenza di Sant'Egidio in Russia con i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
IT | DE
28 Febbraio 2017

L'Abuna Matthias, patriarca della Chiesa etiope, ha scritto una lettera alla Comunità all'indomani della sua visita

IT | EN | ES | DE | FR
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
24 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

Ivanka Trump a Sant'Egidio: 'Grazie per il lavoro contro il traffico di esseri umani e per il riscatto delle donne'

IT | EN | DE
24 Maggio 2017

Sant'Egidio e il Governo Tedesco siglano un accordo per una maggiore collaborazione su pace e lotta alla povertà


Dichiarazione congiunta tra il Ministro tedesco della Cooperazione Gerd Müller e il Presidente della Comunità Marco Impagliazzo
IT | DE
23 Maggio 2017
Comunicato stampa

Attentato a Manchester, Sant'Egidio: Colpire bambini e adolescenti vuol dire uccidere il futuro

IT | EN | ES | DE | FR | PT | ID | HU

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Maggio 2017
Deutsche Welle
Bundesregierung will Religionen stärker in die Pflicht nehmen
14 Maggio 2017

Die "Uno von Trastevere" wirkt auch in Berlin
11 Maggio 2017
Famiglia Cristiana
Il dialogo: scelta non debole ripiego
30 Aprile 2017
Corriere della Sera
L’intervento. Il patto con l'islam che aiuta l'unità tra cristiani
28 Aprile 2017
FarodiRoma
In Egitto l’abbraccio del Papa con il Grande Imam di Al-Azhar: Francesco, fratello caro
tutta la rassegna stampa correlata

LIBRI
''Una giornata particolare''



Tau Editrice
La forza disarmata della pace



Jaca Book
altri libri

24/05/2017
Preghiera con i Santi

Preghiera ogni giorno


COME SEGUIRE L'EVENTO
Sarajevo 2012

Si Ringrazia