Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
4 Giugno 2015

COMUNICATO STAMPA

Un'offensiva di dialogo di fronte alle guerre in Medio Oriente: il convegno "Oriente e Occidente dialoghi di civiltà"

Presentata oggi a Roma la conferenza internazionale promossa da Sant'Egidio che si terrà l’8 e 9 giugno a Firenze, con la partecipazione di autorità religiose dell'Islam ed esponenti della politica e delle istituzioni europee

 
versione stampabile

Dopo il convegno cattolici-sciiti e il primo summit di tutte le Chiese orientali a Bari, la Comunità di Sant’Egidio propone un terzo incontro internazionale a Firenze, con la partecipazione delle massime autorità religiose del mondo sunnita, guidate dal Grande Imam di Al Azhar (Il Cairo), Ahmad Mohammad al-Tayyeb, alla sua prima visita ufficiale in Europa. La conferenza internazionale “Oriente e Occidente, dialoghi di civiltà”, che si svolgerà l’8 e 9 giugno nel capoluogo toscano, a Palazzo Vecchio e a Palazzo Medici Riccardi, è stata presentata oggi a Roma dal presidente di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo: “Non si tratta – ha spiegato – di un incontro interreligioso, ma di dialogo tra culture, che darà occasione al Grande Imam e ad altre importanti autorità musulmane di spiegare il volto di un Islam tanto diverso da quello presentato oggi dall’Isis e dall’oscurantismo violento” predicato per alimentare i conflitti: “Per togliere acqua a questi movimenti occorre non cedere alla rassegnazione, manifestata in molti casi dalla comunità internazionale di fronte alle guerre in corso in Siria e in Iraq, e al contrario portare avanti un’offensiva di dialogo ”.  A dialogare con queste prestigiose voci dell’Islam sunnita saranno a Firenze, oltre al fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi, alcuni esponenti politici e istituzionali europei tra cui Romano Prodi e il segretario generale dell’European External Action Service, Alain Le Roy.

“Auspichiamo – ha aggiunto Impagliazzo – la nascita di un’Unione dei Paesi musulmani sul modello dell’Unione europea perché uno dei problemi esistenti nel mondo islamico è la mancanza di integrazione: potrebbe rappresentare per l’Europa un prezioso interlocutore”. “L’obiettivo – ha insistito – è quello di una collaborazione tra due mondi per arrestare i conflitti e salvare la coabitazione: occorre costruire ponti in un tempo in cui troppi ponti vengono sistematicamente distrutti. Da una parte il mondo musulmano, che vive un momento complesso e di crisi, “deve prenderne coscienza assumendo una posizione chiara a favore del dialogo, contro ogni deriva violenta”, dall’altra “l’Occidente deve portare avanti una seria autocritica di fronte ad atteggiamenti di islamofobia e xenofobia, che si sono manifestati recentemente anche con il rifiuto dei profughi che arrivano sulle nostre coste”.

Alla conferenza stampa è giunto anche il saluto di Dario Nardella, sindaco di Firenze, la città che ospiterà la conferenza internazionale: “Questo incontro si pone controcorrente perché punta a dissipare pregiudizi vecchi nuovi, alcuni sedimentati nei secoli, altri più recenti: sono come una patina sui nostri occhi e hanno fatto pensare che lo scontro fosse un destino inevitabile. Crediamo invece che il presente e il futuro siano vivere insieme e insieme, Oriente e Occidente, riscoprire radici e orizzonti comuni. Il Comune di Firenze sarà parte attiva in questo difficile compito. Sono lieto che questo incontro si svolga a Firenze, culla dell'Umanesimo, che accoglie con entusiasmo e con uno sguardo carico di attese e prospettive quanti, lunedì e martedì prossimi, verranno a confrontarsi nei Dialoghi di Civiltà”.

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
27 Maggio 2017

E' iniziato il Ramadan, tempo di digiuno e preghiera per i fedeli musulmani. Il nostro augurio di pace

IT | EN | ES | DE | FR
25 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Il pluralismo religioso in Indonesia, una risorsa da custodire e implementare

8 Maggio 2017
FIRENZE, ITALIA

A Firenze per l'anniversario della Comunità il card. Betori richiama il legame tra Vangelo e gioia nell'esperienza di Sant'Egidio

18 Aprile 2017
PARIGI, FRANCIA

Firma al Quai d'Orsay di Parigi un accordo di cooperazione tra Sant'Egidio e il governo francese

IT | DE | FR
3 Novembre 2016
BUDAPEST, UNGHERIA

Spirito di Assisi in Ungheria: cristiani, ebrei e musulmani si incontrano a tavola con i poveri di Budapest

IT | ES | DE | FR | RU
2 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Firmato l'Accordo di amicizia tra Sant'Egidio e Rissho Kosei-kai: dialogo e passione per le sfide del nostro tempo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
tutte le news
• STAMPA
30 Aprile 2017
Corriere della Sera

L’intervento. Il patto con l'islam che aiuta l'unità tra cristiani

28 Aprile 2017
FarodiRoma

In Egitto l’abbraccio del Papa con il Grande Imam di Al-Azhar: Francesco, fratello caro

24 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Per capire la nuova geografia politica bisogna scrutare l'orizzonte del Medio Oriente

18 Marzo 2017
Avvenire

Città e Mediterraneo, futuro all'insegna dell'integrazione

7 Marzo 2017
Avvenire

Sabrina, la luce dei disabili (spenta dal suo papà)

27 Febbraio 2017
Vatican Insider

Usa, la solidarietà tra musulmani ed ebrei che parla al mondo

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
24 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

Seminario: La pluralità religiosa in Indonesia durante gli anni della riforma

8 Febbraio 2017 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro ''Pace in nome di Dio. Lo Spirito di Assisi tra storia e profezia''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Intervista a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Svezia

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Speech of Ahmad Al-Tayyeb, Grand Imam of Al Azhar at "East and West: dialogues between civilizations" (Arabic)

Oriente e Occidente : Dialoghi di Civiltà

Oriente e Occidente : Dialoghi di Civiltà

Cristiani in Medio Oriente: quale futuro?

tutti i documenti
• LIBRI

Primavera Araba





Paoline
tutti i libri

FOTO

188 visite

196 visite

310 visite
tutta i media correlati