Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
MAG
17
17 Maggio 2009

Napoli: A un anno dalle aggressioni ai campi rom nel quartiere di Ponticelli, una marcia per testimoniare il vero volto solidale della città. Da piazza del Gesù a Piazza Municipio, ore 17,30

 
versione stampabile

 

Domenica 17 maggio, alle ore 17, 30,
un corteo festoso aperto da tanti bambini, italiani e rom, partirà da piazza del Gesù alle 17,30 e attraverserà le strade del centro cittadino.
A Piazza Municipio la manifestazione si concluderà con alcune testimonianze e con la lettura di un messaggio del Cardinale Sepe.

 

 

 Hanno aderito:   Consulta Diocesana Laici di Napoli - Chiesa Ortodossa di Romania - CGIL, CISL, UIL, UGL - Chi Rom e chi no - Libera -    Coordinamento Campano Familiari Vittime Innocenti di criminalità  -     Fondazione Premio Napoli -

 

Con il patrocinio del Comune di Napoli

Segreteria organizzativa: Tel. 0815511177 – Fax 0815800059 – e mail [email protected]

 

 

Una marcia per testimoniare il vero volto solidale della città di Napoli.

 Il 12 maggio 2008, ripetuti attacchi condotti con bottiglie incendiarie contro i campi rom del quartiere di Ponticelli, alla periferia di Napoli, costrinsero alla fuga centinaia  di persone, in larga parte bambini e donne.
Si è trattato di una brutale esplosione di intolleranza contro un popolo che è stato vittima di tanta violenza nella storia. I fatti di Ponticelli hanno svelato un volto intollerante di Napoli ed hanno segnato una ferita ancora aperta per la coscienza cristiana e civile della città, come sottolineò con molta forza il cardinale Crescenzio Sepe.
Altri gravi episodi si sono succeduti in questi mesi, ai danni di immigrati e nomadi.
A un anno di distanza da questi fatti tristi, la Comunità di Sant’Egidio promuove una marcia per la convivenza pacifica:
Napoli deve riscoprire la sua vocazione ad essere città per tutti, accogliente ed ospitale, aperta al dialogo, vicina al bisogno dei poveri.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

6 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Capodanno cinese all'Esquilino, l'integrazione comincia dai bambini

1 Febbraio 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

30° Summit dell’Unione Africana, una delegazione di Sant’Egidio incontra il nuovo presidente Moussa Faki

IT | ES | DE | PT
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
24 Novembre 2016
NAPOLI, ITALIA

'Qui, lontano da casa mia, ho trovato voi come una famiglia'. La Scuola di Lingua e Cultura di Sant'Egidio a Napoli

22 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Integrazione è anche prendersi cura di chi è fragile: consegnati a Roma i diplomi di care giver e di lingua italiana

tutte le news
• STAMPA
27 Febbraio 2017
L'huffington Post

Andrea Riccardi: Un anno di corridoi umanitari. L'integrazione protegge più dei muri

23 Febbraio 2017
Main-Post

Abschiebung in die Ungewissheit

21 Febbraio 2017
Famiglia Cristiana

Se sei disabile non puoi diventare italiana: la storia di Cristina

13 Febbraio 2017
Roma sette

Migrantes e Sant’Egidio: delusione per interventi su migranti

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

24 Gennaio 2017
Huffington Post

Dopo diciotto anni e nove tentativi Cristina è riuscita finalmente a diventare italiana

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
14 Gennaio 2017 | LUCCA, ITALIA

Conferenza ''I corridoi umanitari: un modello per l'Europa''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti
• LIBRI

Al filo de Holocausto





Ediciones Invisibles

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

FOTO

1175 visite

1150 visite

1121 visite

1185 visite

1161 visite
tutta i media correlati