Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
29 Novembre 2013 | WÜRZBURG, GERMANIA

Memoria della deportazione degli ebrei di Würzburg

Molte persone di Würzburg, e tra loro tanti giovani, dicono no ad ogni forma di razzismo

 
versione stampabile

Il 27 novembre del1 941 ci fu la prima grande deportazione di ebrei dalla città di Würzburg, più di 200 persone, tra cui 40 bambini, furono radunati in un Lager a Norimberga e poi deportati in Europa orientale, dove trovarono la morte. Dal 2000 la Comunità di Sant’Egidio organizza in collaborazione con la Comunità ebraica di Würzburg la memoria di quella buia giornata, a cui seguirono altre deportazioni. Fino al 1943 furono deportati nei campi di sterminio circa 2000 ebrei della regione della Bassa Franconia. La Comunità di Sant’Egidio si rivolge in particolare ai giovani delle scuole di Würzburg e agli amici immigrati, conosciuti attraverso la scuola di lingua, per contribuire alla costruzione della cultura del convivere, per cui la Comunità di spende ovunque nel mondo. 

La lunga marcia illumina con le candele la città buia con la luce dell’umanità e della speranza, per ricordare che è necessario mantenere desta l’attenzione in tempi di risorgenti sentimenti di inimicizia e di nuovi casi di antisemitismo. La marcia è giunta fino al teatro cittadino, il luogo della "Schrannenhalle", dove gli ebrei si dovettero radunare quel 27 novembre 1941, prima della marcia della morte. Dopo i saluti del vescovo di Würzburg, il Dr. Hofmann, e della Decana evangelica, Weise, hanno parlato il sindaco, il Presidente della Comunità ebraica e il Prof. Reder per la Comunità di Sant'Egidio. Hanno ricordato che questa terribile ferita della città non deve essere dimenticata. Il sindaco Bauer ha ringraziato la Comunità per il suo impegno costante e si è augurato che sempre più cittadini si uniscano a questa memoria. Il Dr. Schuster della Comunità ebraica ha ricordato i recenti drammi dell’immigrazione e ha esortato tutti a non restare indifferenti e a non distogliere lo sguardo di fronte alle nuove ingiustizie. 


Testi:
Vescovo Dr. Friedhelm Hofmann
Decano Dr. Edda Weise
Bürgermeister Dr. Adolf Bauer
Dr. Josef Schuster
Prof. Dr. Klaus Reder

 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
24 Maggio 2017

Sant'Egidio e il Governo Tedesco siglano un accordo per una maggiore collaborazione su pace e lotta alla povertà

IT | ES | DE | FR | CA
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | ES | DE | FR | PT | CA
15 Maggio 2017
PÉCS, UNGHERIA

In Ungheria una marcia per non dimenticare la deportazione degli ebrei di Pécs

IT | ES | DE | HU
26 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Firmato oggi a Berlino un accordo di cooperazione tra la Comunità di Sant'Egidio e il Governo tedesco

IT | ES | DE | FR | PT | RU
25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Il 25 aprile a Berlino incontro tra Andrea Riccardi e Angela Merkel per parlare di Europa, pace e migranti

IT | ES | DE | FR | PT | NL
tutte le news
• STAMPA
21 Maggio 2017
Deutsche Welle

Bundesregierung will Religionen stärker in die Pflicht nehmen

19 Maggio 2017
Tagespost

G-20: Sant'Egidio erhält Preis für Kampf gegen Aids

26 Aprile 2017
Corriere della Sera

Andrea Riccardi e la cancelliera: ''Curiosa, ammira il Papa e dice: voi cosa vi aspettate da me?''

26 Aprile 2017
Domradio.de

Merkel empfängt Friedensbewegung Sant'Egidio

26 Aprile 2017
katholisch.de

Merkel empfängt Gründer von Sant'Egidio

26 Aprile 2017
Radio Vatikan

Merkel trifft Riccardi

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

Comunità di Sant'Egidio

APPELLO FINALE - Pellegrinaggio ad Auschwitz-Birkenau

Zuccari Alessandro

NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA - Intervento di apertura di Alessandro Zuccari, Comunità di Sant'Egidio

Toaff Elio

NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA - Intervento di Elio Toaff, Rabbino capo di Roma

Riccardi Andrea

Andrea Riccardi, Comunità di Sant'Egidio NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA

Leone Paserman

NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA - Intervento di Leone Pasermann, Presidente della Comunità ebraica di Roma

tutti i documenti

FOTO

323 visite

312 visite

293 visite

281 visite

302 visite
tutta i media correlati