change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
28 Maggio 2014 | MINEO, ITALIA

Giovani di Sant'Egidio e rifugiati del CARA di Mineo pregano insieme per la Nigeria e le vittime dei naufragi

La preghiera dei Giovani per la Pace all'interno della struttura che ospita i richiedenti asilo.

 
versione stampabile

Si continua a pregare per la Pace al C.A.R.A. (Centro di Accoglienza per i Richiedenti Asilo) di Mineo, nei pressi di Catania. Venerdì 23 maggio un incontro promosso dalla Comunità di Sant'Egidio di Catania e dai Giovani per la Pace di Mineo (realtà vicina alla Comunità composta dai richiedenti asilo ospitati nella struttura) ha visto più di duecento uomini e donne, di paesi e religioni, pregare per la Pace nel mondo. Si è pregato anche per la Nigeria e per la liberazione delle 276 studentesse rapite dal gruppo terroristico Boko Haram.
E' infatti la presenza della comunità nigeriana a segnare in modo particolare questo secondo incontro di preghiera, dove si sono trovati insieme studenti liceali e universitari di Catania e "nuovi europei",
cioè i giovani provenienti dalla sponda sud del Mediterraneo.

Durante la preghiera sono state ricordate anche le 17 vittime dello sbarco avvenuto martedì 13 maggio a Catania. Una tragedia che ha toccato il cuore di tanti siciliani, accorsi nella sede catanese di Sant'Egidio con aiuti per i sopravvissuti.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Madri e figli rifugiati: dall'accoglienza all'inclusione. Non un'utopia ma una realtà possibile

28 Gennaio 2017

Profughi, corridoi umanitari: lunedì mattina altri 40 arrivi a Fiumicino

IT | DE | FR
19 Giugno 2017

Giornata Mondiale del Rifugiato 2017. Dichiarazione ecumenica congiunta: superare la paura dello straniero

IT | EN | ES | DE
2 Novembre 2015
RIMINI, ITALIA

Corridoi umanitari: Sant'Egidio, Chiesa Valdese e Comunità Giovanni XXIII insieme per salvare vite umane

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU
18 Luglio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il messaggio dei giovani di Berlino all'Europa: No More Walls, non più muri

IT | EN | ES | DE | PT | CA | ID
3 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Profughi, nuovo arrivo con i corridoi umanitari - Per un'Europa che sappia salvare, accogliere e integrare

IT | ES
tutte le news
• STAMPA
12 Luglio 2016
OSCE

Beyond Good Intentions: Creating Safe Passage to Italy

18 Dicembre 2017

Den Kindern Zuversicht geben

17 Settembre 2017
La Vanguardia

Corredores de paz

29 Agosto 2017
Periodista Digital

"Soñar es legítimo, ejerzamos este derecho: ¡luchemos contra el miedo!"

6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

24 Giugno 2017
Magyar Kurir

„Akik a remény útján haltak meg” – Ökumenikus imaórát tartottak Budapesten a menekültekért

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Naples without violence. La solidarietà cambia il mondo

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti

FOTO

1518 visite

1478 visite

1468 visite

1374 visite

1674 visite
tutta i media correlati